Cusano: 38° sagra dei funghi

Cusano: 38° sagra dei funghi

Come ogni anno, a Cusano Mutri la “sagra dei funghi” si tiene a cavallo tra l’ultima settimana di settembre e la prima decade di ottobre, e quest’anno esattamente da venerdì 23 settembre a domenica 9 ottobre.  Giunta quest’anno alla 38ª edizione (ossia da 38 anni), la nota kermesse cusanese di fine estate nel corso degli […]

Continua la lettura ›
Il borgo dei colori

Il borgo dei colori

Nello splendido scenario di uno dei borghi più belli d’Italia, Cusano Mutri, l’appuntamento domenica 29 maggio con la plurisecolare tradizione dell’infiorata, storicamente legata all’evento religioso del Corpus Domini. Tra le vie del centro storico sarà un tripudio di colori. I tappeti realizzati con tecniche di fiori secchi e freschi ricoprono […]

Continua la lettura ›
Folklore di fine anno a Cusano Mutri.

Folklore di fine anno a Cusano Mutri.

Tra le manifestazioni di fine anno a Cusano Mutri non manca mai il famoso “San Silvestro”. Si tratta di un antico canto popolare che viene eseguito in coro, accompagnato da strumenti musicali semplici (organetto o fisarmonica, flauto, castagnole, putipù, sciarafraiàsso, tric ballàc, triangolo, ecc.). Chi l’ha già sentito suonare e cantare […]

Continua la lettura ›
Le miniere di bauxite di Cusano Mutri

Le miniere di bauxite di Cusano Mutri

I fianchi del Monte Mutria racchiudono una imponente massa di bauxite, che rivela al saggio un contenuto di alluminio fino al 75% ed oltre. La consistenza del minerale – si dice – non è stata però mai compiutamente studiata ed accertata. Gli strati rocciosi contenenti il minerale (la bauxite) da cui si ricava l’alluminio, […]

Continua la lettura ›
La croce lapidea sparita al Passo di Santa Crocella

La croce lapidea sparita al Passo di Santa Crocella

La notizia dell’inqualificabile gesto si era già diffusa sul versante molisano del Matese, ma la vogliamo riprendere anche dal versante campano di questo massiccio montagnoso, per condividere il sentimento di rammarico (quanto meno!) per la sparizione di un simbolo – la croce in pietra appunto – che dal 1960, per oltre 50 […]

Continua la lettura ›
Sagra dei funghi 2015  a Cusano Mutri

Sagra dei funghi 2015 a Cusano Mutri

A Cusano Mutri la “Sagra dei funghi” di fine settembre, (da venerdì 25 settembre a domenica 11 ottobre) giunta nel 2015 alla 37ª edizione, fu “inventata” dalla Pro Loco Cusanese appunto 37 anni fa. Nel corso degli anni la manifestazione è stata potenziata dal punto di vista organizzativo e ciò ha consentito […]

Continua la lettura ›
Infioratori di Cusano Mutri si  sono esibiti in Polonia

Infioratori di Cusano Mutri si sono esibiti in Polonia

Una selezionata rappresentanza di Maestri Infioratori d’Infioritalia, con sede a Poggio Moiano  (RI) ha realizzato in terra polacca l’immagine della Madonna della Consolazione, su richiesta del Comune di Uniejów e delle rappresentanze religiose locali, in occasione dei festeggiamenti in onore della Madonna. La delegazione era composta da 15 infioratori provenienti […]

Continua la lettura ›
Escursione a monte Mutria – 11 agosto 2015

Escursione a monte Mutria – 11 agosto 2015

Martedì prossimo, 11 agosto, con partenza da Bocca della Selva alle ore 7:00, ci sarà l’annuale escursione a Monte Mutria. Si raggiungerà la vetta del Monte ad oltre 1.800 m s.l.m., con circa un’ora di cammino, passando per il “Cinque di Denari”. Così vengono chiamate da sempre quelle cinque grosse siepi di faggio, visibili […]

Continua la lettura ›
Il ‘5 di denari’ sul Monte Mutria

Il ‘5 di denari’ sul Monte Mutria

Da sempre quelle cinque grosse siepi di faggio, piuttosto note anche a chi non è di Cusano Mutri (BN), vengono chiamate “Cinque di denari”. Il Monte Mutria domina la conca di Cusano Mutri (BN) e, con i suoi 1.823 m s.l.m., è la cima più alta della provincia di Benevento, la terza cima del Matese, dopo il Monte […]

Continua la lettura ›
Il “San Silvestro” a Cusano Mutri

Il “San Silvestro” a Cusano Mutri

Si tratta di un antico canto popolare che viene eseguito in coro, accompagnato da strumenti musicali semplici (organetto o fisarmonica, flauto, castagnole, putipù, sciarafraiàsso, tric ballàc, triangolo, ecc.). Chi l’ha già sentito suonare e cantare fa di tutto per non perderselo, perché è veramente entusiasmante. Nella notte fra il 31 e […]

Continua la lettura ›