In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio apertura straordinaria serale al Teatro romano di Benevento dove si svolgerà la performance di danza in collaborazione con Carmen Castiello. I greci ritenevano che tutte le arti fossero basilari per la vita umana e nella loro religione le rappresentavano attraverso le nove muse, che accompagnavano nelle sue espressioni Apollo, dio della bellezza e dell’armonia. Figlie di Zeus e Mnemosine (la dea della memoria), le muse simbolizzavano gli strumenti della conoscenza e ispiravano ogni manifestazione del pensiero, dell’arte e della scienza. La musa della danza era Tersicore e come indica il nome stesso (dal verbo térpeo = dilettare e dal sostantivo choreìa = danza) significa “dilettare con la danza”. Questa musa in pitture e bassorilievi è stata spesso rappresentata nell’atto del danzare o di suonare la lira, strumento di lirica corale.

La partecipazione all’evento è con il biglietto del Museo ad €.1,00.

Info: Piazza Caio Ponzio Telesino – 82100 Benevento | +39 0824 47213

[email protected]

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.