Una campagna di sensibilizzazione che inviti innanzitutto i cittadini a scegliere i prodotti locali, a preferire le attività presenti nel territorio comunale, a spendere nei ristoranti e bar di Guardia, ad acquistare vino del posto: a Guardia Sanframondi nasce così un’iniziativa che permetta a tutte le attività commerciali, di ristorazione e alle cantine operanti sul territorio comunale di fare rete e ‘mettersi in mostra’ per partire dopo la crisi che l’emergenza Covid-19 ha scatenato anche nel comparto socio-economico e turistico.

Si partirà sabato 6 giugno, alle ore 19:00, con un simbolico “brindisi digitale”, a cui sono invitati tutti gli esercenti commerciali di Guardia Sanframondi, ai quali si chiede di fotografarsi mentre brindano davanti alla loro attività commerciale e a postare la foto su Fb con l’hashtag #guardianonsiferma.

A tale gesto simbolico, seguirà l’avvio dell’iniziativa, che vuole spronare innanzitutto i cittadini a preferire il proprio paese per gli acquisti e le scelte di spesa.

Così, attraverso Facebook e grazie all’hashtag #guardianonsiferma, ogni cliente/fruitore di servizio potrà postare foto all’interno o davanti ai ristoranti, bar, attività commerciali in generale, alle cantine di Guardia Sanframondi in cui si recherà. Le foto dovranno avere un elemento che permetta di riconoscere l’esercizio commerciale/attività di ristorazione/cantina/bar guardiese nel quale il cliente si trova. 

Le tre migliori foto saranno selezionate tra quelle che avranno conseguito il maggior numero di “like” e otterranno una cena o una degustazione gratuita presso l’attività oggetto della foto scelta o un carnet di prodotti/un servizio presso l’esercizio commerciale immortalato.

“Partire con un brindisi digitale è una scelta simbolica: un inno alla voglia di ricominciare con coraggio, la scelta di riprendere con il sorriso, nonostante le difficoltà. I social media poi permettono di veicolare più celermente il messaggio e raggiungere migliaia di utenti contemporaneamente. Di qui, l’idea di quello che potremmo definire un flashmob virtuale”, dichiara l’Assessore al Turismo Morena Di Lonardo, che segue l’iniziativa. 

“ ‘Valorizziamo il nostro territorio: #guardianonsiferma’ è un’iniziativa che vuole dare forza al territorio e al suo comparto economico e turistico, messo in ginocchio dalla crisi che stiamo vivendo, ben consapevoli che economia locale e turismo viaggiano di pari passo”, continua l’Assessore al Turismo di Guardia Sanframondi. “La necessità di spingere innanzitutto i cittadini, le persone del posto a preferire il territorio in cui si vive per acquisti, momenti di svago ed attività  legate al proprio benessere è fondamentale affinché si dia un segnale di unitarietà e vicinanza a quanti hanno subìto danni a seguito dell’emergenza”. 

 “Amare il proprio paese e credere nel territorio in cui si vive passa anche attraverso gesti simbolici, che fanno di un luogo una Comunità coesa, capace di farsi forza ed aiutarsi scambievolmente nei momenti di difficoltà. Spero vivamente che la comunità di Guardia possa mostrarsi disponibile, come d’altronde ha sempre fatto”, conclude l’Assessore Di Lonardo.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.