Dalla diga di Ailano un messaggio di speranza per la campagna irrigua 2020. Alto Casertano e Valle Telesina da qualche giorno hanno l’approvvigionamento necessario di acqua necessaria per i 18mila ettari di terreno dei 29 territori comunali appartenenti al Consorzio.

L’emergenza sanitaria in atto non ha ostacolato le attività del Consorzio di Bonifica del Sannio Alifano e gli addetti ai lavori, dopo gli accurati lavori di manutenzione dei canali, qualche giorno fa si sono dati appuntamento presso la diga sul Volturno, dell’impianto Traversa di Ailano rigorosamente in mascherina per dare l’avvio alla stagione irrigua.

Anche in questo difficili periodo, grazie ad un ottimo lavoro di squadra, è ufficialmente partita, infatti, la stagione irrigua 2020.

“Il Consorzio e tutto il Consiglio dei delegati, ha lavorato senza sosta per garantire delle attività istituzionali di bonifica e di irrigazione a beneficio dell’ambiente e per la valorizzare le attività produttive del territorio; si è specificamente organizzato per svolgere questi servizi in ottemperanza ai Decreti nazionali e alle Ordinanze regionali sinora emanate, prestando la massima attenzione alla sicurezza e alla salute dei lavoratori e degli utenti”. Ha precisato il presidente Alfonso Santagata.

Adele Consola

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.