Lo annuncia  il presidente  Dott.  Alfonso Santagata, congiuntamente all’intera Amministrazione, che peraltro sottolinea:” Compito e volontà dell’Amministrazione del Consorzio, anche in questo singolare periodo, è quello di resistere alla crisi e garantire la prosecuzione delle attività istituzionali di bonifica e di irrigazione  svolte da sempre, a tutela dell’ambiente e per la valorizzazione del territorio a fini produttivi”.

Il 1° maggio 2020, quindi, riapriranno gli impianti irrigui del subcomprensorio Sannio Alifano (Comuni nella Provincia di Caserta) e del subcomprensorio Valle Telesina (Comuni nella Provincia di Benevento), che assicureranno  alle Aziende agricole la fornitura di acqua, indispensabile alla filiera produttiva agro-alimentare e zootecnica. La fornitura dell’acqua è assicurata previa una corretta compilazione della “domanda d’irrigazione”, seguendo le modalità illustrate nel sito istituzionale del Consorzio.

Il  Consorzio  di Bonifica Sannio Alifano è riuscito a seguire le esigenze del mondo agricolo e ha dato e darà risposta all’economia degli agricoltori.
Il  ruolo dell’irrigazione è importantissimo  in quanto  valorizza l’economia delle nostre zone. Vincere la sfida culturale dell’utilizzo dell’acqua e delle risorse naturali, basato su agricoltura, territorio e ambiente nelle sue diverse sfaccettature,  permette di produrre il cibo che il consumatore vuole, che racconta e testimonia le ricchezze territoriali. L’obiettivo è quello di fornire delle risposte a un mondo che cambia ma che continua a chiedere la peculiarità.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.