Comunicato Stampa n. 800 del 30 dicembre 2019

Approvato  il progetto esecutivo per la messa in sicurezza di tre diversi movimenti franosi che investono la Strada Provinciale n. 150 collegante Benevento a Castelpoto.

Lo comunica il Presidente della Provincia di Benevento, Antonio De Maria, che precisa che il progetto impegna poco meno di 2 milioni di Euro per intervenire su due smottamenti che investono la strada in tenimento di Castelpoto, mentre il terzo ricade sul territorio di Benevento.

Il Presidente Di Maria comunica inoltre di aver approvato altri provvedimenti e cioè:

  1. il progetto preliminare per la realizzazione di una rotatoria in tenimento di Castelvenere all’intersezione delle Strade Provinciali n. 79 e 82 in località San Tommaso per un importo di 200mila Euro;
  2. lo studio di fattibilità per la messa in sicurezza del Ponte Janare sulla Strada Provinciale 87 tra gli abitati di San Lupo e San Lorenzo Maggiore;
  3. l’intervento per 150mila Euro per intervenire su tratti salturari di Strade nel comparto Vitulanese – Caudino;
  4. il protocollo di intesa tra la stessa Provincia e il Comune di Tocco Caudino per la messa in sicurezza delle Strade Provinciale n. 109, 140, 143, e 144 nella intersezione con la viabilità comunale che interessa il centro abitato della stessa Tocco Caudio.

Si è preso atto, infine, che gli interventi per il disgaggio di massi pericolanti, la posa in opera di barriere paramassi e la messa in sicurezza di 20mila metri quadrati di costone roccioso sovrastante la Strada Provinciale n. 76 “Mutria”, collegante Cerreto Sannita – Cusano Mutri – Pietraroja e chiusa al traffico nel mese scorso per 22 giorni per motivi di sicurezza e pubblica incolumità, sono costati 160mila euro

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.