Raccontando Eleonora …

0

cari soci ed amici, si concluderanno Sabato prossimo, il 18 maggio, gli eventi de “Il maggio dei libri 2019 in Valle telesina” con una intera giornata dedicata alla Storia della rivoluzione napoletana del  1799 e alla sua massima rappresentante, Eleonora Pimentel Fonseca, prima donna al mondo direttore di un giornale, il Monitore Napoletano.

Saranno con noi, gli studenti delle scuole sannite che hanno partecipato al progetto proposto dalla nostra associazione nell’ottobre 2018 e che hanno lavorato attivamente insieme ai loro docenti-tutor per produrre degli elaborati che saranno presentati sabato mattina in quella che ci auguriamo sarà un momento culturale ma anche di festa.

Nel pomeriggio, a partire dalle 15.00 si discuterà delle idee della rivoluzione napoletana e di quelle alla base del risorgimento italiano. 

– Introdurrà i lavori Antonella Orefice, direttore del Nuovo Monitore Napoletano, degna erede di Eleonora, storica, archivista e feconda narratrice dei fatti legati al 1799,

– Giancristiano Desiderio parlerà del suo ultimo lavoro pubblicato nel 2018, un volume che ha fatto chiarezza sui fatti di Pontelandolfo del 1861,

– Angela iacobucci che racconterà del movimento garibaldino beneventano e sannita, intenzionato (nel contesto più ampio della lotta per l’Italia unita) a mettere fine a circa 800 anni di storia di Benevento possedimento papale, intrecciandone la storia a quella di una sua ava.

– Concluderà i lavori Rossella Del Prete, storica, studiosa di Storia economica e docente all’Università del Sannio con all’attivo numerose pubblicazioni in cui le figure femminili, lavoratrici o religiose occupano sempre un ruolo di primo piano.

Certi che sarà una giornata di grande interesse per tutti voi, vi aspettiamo con la consueta partecipazione e disponibilità
cordiali saluti
Antonietta Cutillo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.