“Laboratorio di Rituali e Pratiche Festive” presso l’Istituto di Istruzione Superiore Telesi@

0

Con il Laboratorio di Rituali e Pratiche Festive si dà il via al secondo step del progetto “Streghe, Sante e altre Signore. Figure, espressioni e pratiche della corporeità nel mezzogiorno” e finanziato dalla Regione Campania Unità operativa dirigenziale “Promozione e valorizzazione dei Musei e delle Biblioteche”.
Lunedì 20 Maggio 2019, presso la sede centrale dell’Istituto di Istruzione Superiore Telesi@ di via Caio Ponzio Telesino a Telese Terme, si è dato il via al “Laboratorio di Rituali e Pratiche Festive” coordinato dalla Cooperativa IDEAS e sotto l’egida della professoressa Teodolinda Franco.
Il corso di formazione, della durata di 30 ore, è inserito nel progetto “Streghe, Sante e altre Signore. Figure, espressioni e pratiche della corporeità nel mezzogiorno” co-finanziato dalla Regione Campania Direzione Generale “Politiche culturali e il Turismo” Unità operativa dirigenziale “Promozione e valorizzazione dei Musei e delle Biblioteche”.
Il laboratorio è il secondo step di un progetto ben più ampio, che vedrà la nascita di un Atlante delle tradizioni dedicato alla figura della donna quale dea, madre, santa e strega. Il progetto, già iniziato con una mappatura delle tradizioni del territorio, grazie a questo corso “porterà sul campo” 20 ragazzi del Liceo Economico Sociale di Solopaca. I ragazzi, dopo aver appreso nozioni tecniche relative alla ricerca sul campo propria dell’antropologia, affiancheranno antropologi e ricercatori alla ricerca di tutte quelle memorie che confluiranno in un grande Archivio dando voce a Iside, Diana, Demetra e le numerose Madonne in onore delle quali si tengono riti secolari e ben radicati sul territorio. Donne alle quali è affidata l’intera sapienza di un mondo magico fatto di rituali e dispositivi utili al popolo per riaffermare la propria presenza nel mondo. Andranno alla ricerca delle Janare, delle curatrici, delle dee, ripercorrendo il mondo del “femmineo”.
Maria Scarinzi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.