San Salvatore Telesino presentazione del calendario “marr’cord i quasal”

0

Giovedì 13 dicembre – ore 17.30 – l’Abbazia di San Salvatore Telesino ospiterà ‘un anno splendidamente “diverso”‘, presentazione del calendario “marr’cord i quasal” 2019 a cura di Luigi Cofrancesco.
Una serata speciale, che l’ideatore e organizzatore Luigi Cofrancesco, fotografo, ha voluto dedicare, in particolar modo, ai diversamente abili, protagonisti di numerosi tra gli scatti che verranno premiati quest’anno.
Saluti del sindaco di San Salvatore Telesino, Fabio Romano.
L’appuntamento sarà anche caratterizzato dalla rappresentazione della villanella “Raimondo e Angiolella” di Maria Antonietta Votto, interpretata da Connie Guarnieri e Antonio Cavaliere, studenti dell’IIS Carafa-Giustiniani – San Salvatore Telesino. L’evento vede in campo il Comune di San Salvatore Telesino, l’associazione Amici della Biblioteca di San Salvatore Telesino, l’IIS Carafa-Giustiniani.
La manifestazione culturale incrocia la tradizione di una comunità eletta Città che legge 2018/2019, incuneandosi in un percorso sociale e artistico al centro del quale emerge la fotografia. Gli scatti raccontano umanità e saggezza, tempo e speranza, futuro, e in questo caso la diversità attraverso immagini in cui la vita appare come un arcobaleno pieno di colori. Una serata e un anno, quelli raccontati nel calendario, dedicati a tutti. E soprattutto ai diversamente abili. Ai loro sogni, speranze e traguardi. Alla conquista del futuro giorno per giorno.
Ospiti di questa serata speciale saranno: Rosa Maria Ciabrelli; Giovanni Tribuno; Rosaria Vecchi; Giovanni Rangone; Daniele Pio Cerulo; Miriam Nobile e Camilla Mauro.
Presenta Benito De Luca. Coordina Maria Grazia Porceddu.
Maria Grazia Porceddu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.