Paesi Termali in Poesia

0

Domenica 2 dicembre – ore 9,30 – il “Salone Goccioloni”, nel parco termale di Telese Terme, farà da scenario alla cerimonia di premiazione di “Paesi Termali in Poesia”, concorso letterario nazionale alla sua prima edizione. Promosso dall’associazione culturale Telesia Terme Poesia, guidata dal presidente Luigi Di Mezza, si avvale del patrocinio della Federterme Italiana (Roma); del Comune della Città di Telese Terme; della Direzione Termale Telesina; della Presidenza di Confindustria Benevento; della Pro Loco Telesia, dell’Associazione “Parole e Musica” di Napoli e della collaborazione del Cenacolo Accademico Europeo “Poeti nella società”.

Attenzione puntata sui centri termali d’Italia, attraverso opere in versi o prosa poetica che “cantano” le terme e la loro storia, ricordi ed emozioni (acque termali, parco, monumenti significativi, sentimenti ispirati […])

Tre le sezioni contemplate: Nazionale (dal primo al terzo posto per le poesie più rappresentative delle terme); Paese più nominato (il parco termale più di ogni altro menzionato ha arricchito la competizione tra i componimenti, per i quali è stata stilata un’ulteriore classifica dal primo al terzo posto); Studenti (non partecipanti alla sezione Paese più nominato ma i cui componimenti sono stati comunque ispirati alle terme). Le liriche più in tema con i parchi termali hanno dato vita a un concorso nel concorso attraverso le preferenze ottenute dai centri termali, e alla fine il più nominato si fregerà del titolo di “Paese termale più cantato dai Poeti”.

Sono state 53 le poesie, inviate da ogni parte d’Italia: Milano, Lodi, Firenze, Latina, Anzio, Cosenza, Caserta, Benevento, Avellino, e a cui si affiancano i 26 componimenti degli istituti scolastici della Valle Telesina.

Le giurie giudicatrici, composte da docenti e operatori culturali risultano così composte. Per la sezione Nazionale: Tommasa Marenna (presidente); Ciro Lucioli (componente); Pasquale Francischetti (componente) e Giovanni Liverini (componente). Per la sezione Studenti: Eugenio Carlo (presidente); Margherita Volpicelli (componente); Agostino Tazza (componente) e Nunzia Marino (componente).

La cerimonia sarà intervallata da momenti canoro-musicali e nell’ambito della stessa sarà allestita una mostra di pittura a cura degli allievi dell’associazione telesina “Samnium l’essenza dell’arte” del prof. Stefano Presutti.

Dulcis in fundo, i vincitori. Ai primi tre classificati della sezione Nazionale è assicurata ospitalità dal pomeriggio precedente la premiazione sino al pranzo del giorno successivo; i primi tre classificati della sezione Paese più nominato riceveranno riconoscimenti offerti dagli enti patrocinanti e il pranzo che seguirà la cerimonia di premiazione. Per la sezione Studenti: coppe, targhe e diplomi di merito. Un’occasione di accoglienza e scambio culturale che si inserisce nel solco delle iniziative di divulgazione poetica e in questo caso di promozione del territorio cittadino, alla base dell’associazione telesina.

C’è da sottolineare poi, che la cittadina termale è risultata tra i paesi più nominati e più “cantati” per le sue Terme.

Ma andiamo ai vincitori. Per la classifica Nazionale: primo posto per Antonio Damiano (Latina); secondo posto per Antonio Caruso (Cosenza); terzo posto per Riccardo Affinito (Anzio). Per la classifica relativa al Paese più nominato, abbiamo invece: primo posto per Silvio Falato (Telese Terme); secondo posto per Ettore Di Mezza (Telese Terme) e terzo posto, ad ex equo, per Carmela Orefice (Portici) ed Eugenio Landino (Caserta).

Per la sezione Studenti: primo posto per Giorgia Popolizio (IIS Telesi@ di Telese Terme); secondo posto per Daniele Amato dell’Istituto Comprensivo San Giovanni Bosco di San Salvatore Telesino/Castelvenere e terzo posto per Palumbo Alessia dell’Istituto Comprensivo San Giovanni Bosco di San Salvatore Telesino/Castelvenere.

Maria Grazia Porceddu

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.