Rassegna d’arte moderna e contemporanea dedicata a Bacco

0

Sabato 4 agosto alle ore 20 nella suggestiva location della Casa di Bacco a Guardia Sanframondi, è in programma la cerimonia per l’inaugurazione della quinta edizione di BacArt, l’unica rassegna d’Arte moderna e contemporanea dedicata al cosiddetto “nettare degli dei”.
Una mostra particolare, affascinante, animata dalle opere di ben 15 artisti e che rimarrà aperta fino al 30 agosto e potrà essere visitata tutti i giorni dalle ore 18 alle 21.
Alberto Bocchino, Gaetano Cantone, Alessandro Del Gaudio, Carlo Errico, Vittorio Fava, Salvatore Fiore, Roberta Garzillo, Mario Lanzione, Alfredo Lombardi, Marisa Mola, Salvatore Oppido, Ernesto Pengue, Gustavo Pozzo, Antonio Ricciuto e Semeska Valdemaras sono gli artisti che hanno dato vita a questo straordinario evento artistico in terra sannita ed avente come soggetto Bacco e la cultura del vino.
“Il vino è da sempre frammischiato all’arte”, racconta Amedeo Ceniccola, fondatore della Casa di Bacco e curatore della mostra: fin dalla Tabula Cortonensis, uno dei più lunghi scritti in etrusco, bronzo del II secolo a.C. che già cita la compravendita di una vigna. Così è nata l’idea di dar vita a questa Rassegna d’Arte Moderna dedicata a Bacco – unica al mondo- che, alla fine, lascia davvero ebbri d’immagini e che ha di fatto consacrato Guardia Sanframondi a crocevia di tutti gli artisti amanti del nettare degli dei ”.

Amedeo Ceniccola

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.