Ruba argenteria a Telese, pluripregiudicato denunciato dalla Polizia

0
La sede della Polizia di Stato di Telese Terme

Aveva nascosto all’interno dei veicolo i numerosi pezzi d’argento sottratti lo scorso 29 giugno da un’abitazione di Telese Terme. L’uomo, un pluripregiudicato di Solopaca con numerosi precedenti per furto, è stato così denunciato ieri pomeriggio dagli agenti del Commissariato di Telese Terme.

La scoperta è stata effettuata nell’ambito dei controlli diffusi disposti dal Questore di Benevento, Giuseppe Bellassai nell’ottica di prevenire e contrastare i possibili furti dovuti all’esodo estivo.

L’uomo era stato infatti fermato a bordo della sua auto per un regolare controllo mentre percorreva la Fondovalle Isclero. Dai primi accertamenti effettuati sono emersi a suo carico numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

In base a quanto accertato e visto lo stato di insofferenza manifestato dal pluripegiudicato e da un altro passeggero presente nel veicolo, i poliziotti hanno proceduto immediatamente a una perquisizione anche dell’automobile. Il controllo ha dato esito positivo con il rinvenimento, all’interno di una borsa occultata dietro al sedile lato conducente, numerose posate d’argento.

Alla richiesta di delucidazioni da parte degli agenti, l’uomo non è riuscito a dare una valida spiegazione in merito al possesso dell’argenteria la quale è stata posta sotto sequestro per ulteriori accertamenti sulla provenienza.

Subito ha preso il via un’intensa attività investigativa da parte degli uomini del Commissariato di Telese Terme, coordinati dal V.Q.A. Flavio Tranquillo, che sono così riusciti a risalire ai legittimi proprietari degli oggetti sequestrati. In particolare, è stato accertato il trafugamento dell’argenteria durante un furto perpetrato in un’abitazione di Telese Terme lo scorso 29 giugno.

Contattata la proprietaria dell’abitazione si è immediatamente recata presso gli uffici del Commissariato per la relativa denuncia e per il riconoscimento dell’argenteria dimostrandone la provenienza e confermando la sottrazione avvenuta qualche giorno prima.

Alla luce di quanto accertato, l’uomo è stata denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione mentre la collezione di posate in argento è stata restituita alla proprietaria.

Telese Terme, 07 luglio 2018

Andrea Monaco

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.