La squadra di Limatola conquista il primo posto nelle finali calcio a 5

0

Finale regionale di calcio a 5. Siamo a Nocera Inferiore, centro sportivo Olimpya. Alle ore 20 l’arbitro fischia l’inizio del gioco. C’è tensione in campo e tra il pubblico, ma alla fine è lo sport a trionfare. EUROGRONDE PER L’INTEGRAZIONE vince 10 a 3 contro I SILENZIOSI. BELLISSIMA PARTITA, davvero. La squadra di Limatola giocherà quindi la finale Nazionale, già programmata a Montecatini Terme alla metà del mese di luglio.

I convocati da mister Parisi erano: portiere1 SANTORO, giocatori di movimento: 2 CASAPULLA, 4 IANNUCCI, 5 OFFREDA, 6 DI FONZO, 7 DI LORENZO, 8 CAMARA, 9 KOULYBALI, 10 FERRARA, 11 POWER, 13 MAROTTA.

Ringraziamo l’allenatore Gianpiero Parisi, i dirigenti Giovanni Tescione, Giovanni Iannucci, Pietro Di Lorenzo e Fabio D’Angelo.
Le riprese televisive sono state curate da Antonio Di Lorenzo . Per la fotografia c’era Domenico Farina.

Per la breve sosta dopo la partita, ed anche per gustare meglio la vittoria i ragazzi hanno scelto una nota pizzeria di Limatola. Tra una margherita ed una diavola, con l’aggiunta di arancini e crocchè, c’è stato il tempo per parlare anche della prossima trasferta a Montecatini Terme. In tre giorni i ragazzi di Eurogronde per l’integrazione giocheranno per un primato storico: i primi in Italia.

E pensare che quando partì l’idea volevamo soltanto dare una testimonianza. Una presenza per dimostrare che dai campi di calcio e dallo sport in generale poteva partire un contributo vero all’integrazione sociale. Avevamo messo in conto di perdere nel rettangolo di gioco. Invece è andata che Eurogronde per l’integrazione ha vinto il campionato provinciale, quello regionale e sarà presente alle selezioni nazionali del prossimo luglio a Montecatini Terme.

Un augurio a tutta la squadra, composta da calciatori di colore e da giovani limatolesi, ed all’intera comunità.

Pietro Di Lorenzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.