La Polizia di Stato ritrova il minorenne scomparso da casa a Telese Terme

0
Commissariato di Telese Terme

È stato ritrovato dagli uomini della Polizia di Stato all’interno dell’area denominata “Cerro” nel parco delle Terme di Telese, il dodicenne scomparso nella serata di ieri a Telese Terme. Gli agenti si sono immediatamente attivati dopo che, alle ore 21.20, una donna segnalava alla centrale operativa del Commissariato di P.S. di Telese Terme la scomparsa del figlio dodicenne.

La donna ha raccontato alla Polizia di aver sentito il minore per l’ultima volta alle ore 19,30 mentre piangeva senza riuscire a spiegarne le ragioni. Poi di colpo è risultato anche irrintracciabile telefonicamente poiché la sua utenza telefonica risultava sempre irraggiungibile.

Le indagini sono immediatamente partite con un controllo capillare di tutte le strade, dei luoghi di incontro e ritrovo della cittadina termale. Gli agenti hanno così potuto appurare che l’ultima volta il minore era stato avvistato nei pressi delle terme di Telese mentre insieme ad altri coetanei aveva scavalcato il muro perimetrale per entrare all’interno della struttura.

Il personale del Commissariato si è così recato all’interno del parco dove, intorno alle ore 22.00, è stato ritrovato il minore privo di sensi. Prontamente è stato soccorso e affidato alle cure dei sanitari intervenuti sul posto che successivamente hanno provveduto al trasferimento del ragazzo all’ospedale Santo Bono di Napoli.

Dalle prime indagini sembrerebbe che il minore sia caduto accidentalmente mentre si trovava al di sopra di una struttura in plexiglass che per l’eccessivo peso ha ceduto facendolo precipitare da un’altezza di circa 3 metri.

Giuseppe De Paola

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.