Venerdì 9 marzo inizia Leguminosa

0

S’inaugura venerdì 9 marzo e prosegue fino a domenica 11 a Napoli, in Piazza Dante, la terza edizione di Leguminosa, la manifestazione ideata da Slow Food Campania in collaborazione con Slow Food Italia e con la rete nazionale di Slow Beans – Comunità Leguminosa, patrocinata e sostenuta dalla Regione Campania nell’ambito del progetto “Verso Leguminosa 2018” promosso dall’Assessorato all’Agricoltura. Leguminosa gode del Patrocinio Morale del Comune di Napoli – Assessorato al Bilancio, Lavoro e Attività Economiche ed è resa possibile grazie alla partecipazione di Pastificio G. Di Martino, Alma Seges, Terra Orti, Grano Chirico e Andriani Spa.

L’apertura del Mercato avverrà alle ore 10,00. Il convegno inaugurale si svolgerà invece alleore 11,00 e vedrà la partecipazione di Gaetano Pascale, Presidente Slow Food Italia; Filippo Diasco, Direttore Generale Politiche Agricoli Alimentari e Forestali Regione Campania edEnrico Panini, Assessore al Bilancio, Lavoro e Politiche Sociali. A introdurre gli interventi sarà Giuseppe Orefice, Presidente Slow Food Campania mentre a coordinare l’incontro Antonio Puzzi, responsabile dell’Ufficio Stampa di Slow Food Campania. A seguire, Ciro Oliva della pizzeria “Concettina ai Tre Santi” di Napoli, aderente al progetto dell’Alleanza Slow Food dei Cuochi e dei Pizzaioli di Campania e Basilicata, proporrà in degustazione finger food di pizza “leguminosa”.

«Leguminosa a Napoli – dichiara Giuseppe Orefice, Presidente Slow Food Campania – ha per Slow Food lo scopo di riaffermare da un lato un’identità culturale gastronomica mediterranea e dall’altro di dare opportunità di mercato e voce alle piccole aziende agricole che difendono il territorio e la biodiversità dall’altro».

Particolarmente significativi i numeri di questa terza edizione: 65 espositori provenienti da 10 regioni d’Italia; 70 tipologie diverse di legumi in vendita; 14 prodotti derivati o trasformati; 8 Laboratori della Terra, appuntamenti di approfondimento e informazione; 4 momenti di spettacolo con il regista Ciro Fabbricino, l’attore Mario Porfito, l’umanistaPiero Calandrelli e il percussionista Marzouk Mejiri; 9 Social Cooking per scoprire la biodiversità e l’utilizzo gastronomico dei legumi; 48 ospiti tra produttori, mondo della comunicazione, istituzioni, ricercatori, protagonisti dello spettacolo, cuochi e pizzaioli; 8 media partner che seguiranno l’evento.

Antonio Puzzi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.