La proprietà delle acque telesine

0
Gentili soci ed amici, la nostra associazione ha deciso di concludere un anno ricco di eventi culturali con la presentazione del libro di Alessandro Liverini La proprietà delle acque telesine. Storia di una lite di confini.

Liverini è un nostro giovane socio, membro del Consiglio direttivo, che ha studiato e si è  laureato in legge alla Sapienza di Roma ed attualmente esercita la professione di avvocato. Anche, o soprattutto, in virtù di questa sua formazione giuridica si è appassionato alla controversia  che ha visto coinvolti e contrapposti per oltre un secolo le amministrazioni, ma anche le comunità, di Solopaca, Telese, San Salvatore, Castelvenere e San Lorenzello intorno alla proprietà delle acque solfuree.

Infatti nel volume è affrontata la disputa giudiziaria e politica tra i comuni di San Salvatore Telesino e Solopaca-Telese, avente ad oggetto la proprietà delle sorgenti solfuree e durata dal 1810 (divisione dell’ex dominio feudale di Monte Pugliano) al 1952 (istituzione del consorzio idrotermale).
Alessandro ha basato il suo lavoro su una rigorosa ricerca d’archivio che l’ha visto indagare oltre che le carte dell’archivio privato Minieri anche quelle accolte negli Archivi di Stato di Benevento e Caserta che contiene a sua volta il vecchio e importantissimo Archivio del Dipartimento di Terra di Lavoro a cui appartenevano, prima del 1860, tutte le comunità coinvolte. Ne è scaturito un libro denso di informazioni, di precisi riferimenti legislativi e di documenti originali che tutti insieme contribuiscono a ricostruire una importante pagina di storia della Valle telesina.
 

Siamo sicuri, pertanto, che vorrete partecipare alla presentazione del libro che si terrà il 28 dicembre 2017 alle ore 17.00 a Telese Terme nella Sala Goccioloni delle Terme.

Dopo i saluti dei Sindaci dei Comuni di Solopaca, Telese Terme e San Salvatore Telesino, prenderanno la parola Lucio Fiorillo (vice-presidente dell’Associazione Storica Valle Telesina), Rocco Corvaglia (filosofo), Luigi Piazza (giurista), Giovanni Araldi (storico), Alessandro Liverini (autore del saggio storico), Felice Casucci (professore universitario).
 
Sarà anche un’occasione per scambiarci gli auguri di un 2018 sereno e ancora più ricco di proposte e attività culturali per la nostra associazione
Antonietta Cutillo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.