Cerreto Sannita:“Presepiarte” a favore delle popolazioni terremotate

0

Con l’asta di beneficenza a favore della popolazione terremotata della città di Castelli, in provincia di Teramo, con cui sono stati  messi in vendita i presepi di ceramica in mostra a Cerreto Sannita e la “Natività” (stile ‘700 Napoletano) donata per l’occasione dal maestro Marco Ferrigno, e la premiazione dei vincitori dei concorsi nazionale e regionale dedicati alla ceramica artistica, è calato il sipario su “Presepiarte”, l’iniziativa promossa dall’Amministrazione comunale cerretese nell’ambito del progetto “Decori e sapori d’autunno“.

“L’evento, – commenta il sindaco Giovanni Parente –  che ha attirato a Cerreto Sannita durante le vacanze natalizie migliaia di curiosi e visitatori, ha voluto anche testimoniare la nostra solidarietà alla popolazione e ai titolari delle botteghe di ceramica che, come noi, fanno parte dell’Associazione Italiana Città della Ceramica (AiCC). Nonostante il terremoto abbia distrutto le loro botteghe, infatti, alcuni maestri della ceramica di Castelli non hanno voluto far mancare la loro presenza a ‘Presepiarte’”.

Nel ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita dell’evento, l’assessore al Turismo di Cerreto Sannita Giovanna Rubano aggiunge: “L’adesione alla mostra di tante realtà, da Nord a Sud, che si caratterizzano per la tradizione della ceramica, ci lusinga e ci spinge a lavorare sin d’ora per l’edizione del prossimo anno cercando di superare il numero delle opere delle 50 botteghe artigianali che ci hanno onorato con la loro partecipazione”. “Un grazie, in particolare, va anche al Maestro napoletano Ferrigno di San Gregorio Armeno per la sensibilità mostrata verso la nostra iniziativa tanto da averci voluto donare una sua opera che ha contribuito ad incrementare l’incasso dell’asta di beneficenza”.

A premiare i vincitori del concorso regionale “Colori e Sapori. La ceramica nell’uso quotidiano” e del Concorso nazionale “Presepiarte” sono stati il sindaco di Cerreto Sannita Giovanni Parente, Antonio Maddonni (Presidente della Commissione) e Giuseppe Zoschg (direttore artistico della manifestazione).

Questo l’elenco dei premiati, distinti per concorso e categoria.

Concorso Nazionale di Ceramica Artistica e Tradizionale “Presepiarte”

Sezione Plastica

Antonio Schisano – Salerno (primo classificato, cui è andato un premio anche in denaro di 1.000 euro), Francesco Maggio (secondo classificato), Liceo Artistico “Carafa-Giustiniani” (terzo classificato).

Concorso Nazionale di Ceramica Artistica e Tradizionale “Presepiarte”

Sezione Pittorica

Giampaolo Giordano – Bassano del Grappa (primo classificato, cui è andato un premio anche in denaro di 500 euro), Annarita Fasano (secondo classificato), Rosalba Di Chiara (terzo classificato).

Concorso Regionale di Ceramica Artistica e Tradizionale “La ceramica nell’uso quotidiano”

Angelo Marcuccio – Cerreto Sannita (primo classificato, cui è andato un premio anche in denaro di 500 euro), Ceramica Artistica Marina (secondo classificato), Elia Tamigi (terzo classificato).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.