Chiuso al traffico un tratto della Fondo Valle Isclero

0

Il Settore Tecnico della Provincia di Benevento ha ordinato la chiusura al traffico fino a nuova disposizione di un tratto della Fondo Valle Isclero compreso tra gli svincoli di Sant’Agata de’ Goti (BN) e Valle di Maddaloni (CE).

Il provvedimento si è reso necessario a causa delle profonde sconnessioni della sede stradale tra la progressiva chilometrica 13+500 nel Sannio beneventano e il termine dell’arteria nel casertano. La pavimentazione stradale in innumerevoli punti si presenta infatti stravolta rispetto alle originarie caratteristiche.

Si tratta di uno degli “effetti collaterali” dell’alluvione dell’ottobre del 2015 che innescò anche in quella zona una serie di fenomeni pregiudizievoli per la stabilità dei terreni.

Del resto, tra gli oltre 1.300 chilometri di strade di competenza della Provincia, quella arteria, che nello Stradario è indicata come Strada Provinciale n. 115 “Strada a scorrimento veloce Fondo Valle Isclero” di collegamento tra la Statale n. 372 “Telesina” e la Strada Provinciale n. 116 (ex Statale 265), sopporta i maggiori volumi di traffico. Essa infatti collega il napoletano ed il casertano con la Valle Telesina, Benevento ed il Molise.

Il numero dei veicoli in transito ovviamente sollecita duramente il nastro d’asfalto e ciò ha aggravato le profonde sconnessioni nella sede viaria dopo l’alluvione del 2015. Infine a rendere insostenibile la situazione sono state anche le abbondanti precipitazioni degli ultimi giorni. Si sono venute a creare, si legge nel provvedimento di chiusura al traffico, “deformazione ed avvallamenti che rendono oltremodo difficoltoso il traffico veicolare rappresentando un costante pericolo per la circolazione stradale”. Pertanto il Settore Tecnico ha deciso la chiusura al traffico.

A tale riguardo, il consigliere provinciale Renato Lombardi ha dichiarato: “Le segnalazione di incidenti sia da parte dei privati che della Polizia Stradale e dei Carabinieri sono in costante aumento: era dunque inevitabile il provvedimento dei tecnici della Provincia. Ci scusiamo vivamente con l’utenza: ne comprendiamo perfettamente i profondi disagi in quanto noi stessi ci serviamo di quell’arteria molto frequentemente, ma la decisione non poteva essere ulteriormente rimandata. Spero si vorrà anche comprendere che la Provincia di Benevento, come tutte le altre Province, attraversa un periodo di acuta difficoltà di natura economica: comunque, ci stiamo attivando per una soluzione la più rapida possibile del grave problema”.

Antonio De Lucia

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.