Formidabili quegli anni

0

«Formidabili quegli anni». Film e immagini che hanno fatto sognare, attori e attrici indimenticabili, di un tempo lontano ma vivi nel ricordo e nell’immaginario collettivo della grande cinematografia italiana. Aprirà il prossimo 24 settembre, allestita nelle sale di Palazzo Maturi ad Amorosi, la mostra retrospettiva di locandine e manifesti cinematografici originali degli anni 60. Alla manifestazione inaugurale la performance musicale di Angela Musco al violino e Michele Riccio alla chitarra con  le più belle colonne sonore dei film di quegli anni. «La dolce vita», «Per un pugno di dollari», «Il medico della mutua», «Rocco e i suoi fratelli», solo per citarne alcuni e tra i più noti. E ancora, musica, proiezioni, convegni tematici, momenti di approfondimento e confronto, libri, memorabilia, fumetti, auto d’epoca. Un programma ricco e articolato che accompagnerà le 3 settimane di esposizione. Il periodo più intenso e apprezzato del cinema italiano. Storie e racconti di un paese che si apprestava a vivere una fase storica tra le più intese e significative dell’epoca recente. L’Italia del boom economico, della crescita dei consumi, del riscatto, dell’emigrazione dal sud verso il nord del paese, delle speranze, talvolta tradite,  dei cambiamenti, delle agitazioni, delle proteste. L’iniziativa è promossa dall’associazione «Amorosi culturae» con il patrocinio dell’amministrazione comunale cittadina. Per poter visionare la mostra ci sarà tempo sino a domenica 16 ottobre.

Gianluca Brignola

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.