Telese: comunicati stampa

0

Comunicati stampa del  29.07.2016 n. 16 – n. 17 – n. 18

Appresa la notizia della nomina di Giampiero Maria Berruti a direttore generale dell’Asl di Benevento e di Renato Pizzuti a direttore dell’Azienda Ospedaliera Rummo formulo a titolo personale, dell’intera Amministrazione e della comunità di Telese Terme i più fervidi auguri di buon lavoro.

L’auspicio é che possano con grande determinazione perseguire i compiti per i quali sono stati nominati nell’interesse di garantire a tutti i cittadini sempre maggiori ed efficienti servizi per il miglioramento dell’offerta sanitaria e quindi della qualità di vita dei pazienti.

Telese Terme ha bisogno di continuare ad essere un polo di sanità e di benessere, un’eccellenza italiana nel campo della cura e della ricerca. Spero dunque che i rapporti con l’Asl e con la sua dirigenza proseguano nel solco della collaborazione con particolare attenzione alle questioni affrontate nelle ultime ore: il ritorno del Poliambulatorio di via Massarelli e la riqualificazione della struttura di via Cristoforo Colombo.

Proprio qualche giorno fa ho avuto un incontro con il commissario Picker che ringrazio per la sua disponibilità il quale mi ha dato rassicurazione che entro il mese di ottobre il Poliambulatorio sarebbe rientrato a Telese.

Spero dunque che venga mantenuto l’impegno preso con la nostra comunità di far rientrare quei servizi temporaneamente spostati per la riattazione della struttura che è importante per la comunità e per i Comuni viciniori.

Pasquale Carofano

 

n.17

Si è tenuto giovedì mattina l’incontro di alcuni sindaci della Provincia con il Prefetto di Benevento al fine di predisporre alcune misure condivise in materia di sicurezza per tutto il periodo estivo. Nel corso della riunione il Prefetto ci ha dato rassicurazioni anche in merito alla vicenda migranti ed ha rassicurato che il Comune di Telese Terme non sarà destinatario di nuovi arrivi. Al contempo ha anticipato che saranno attivate azioni utili al fine di ridurre le presenze attualmente esistenti sul nostro territorio.

La questione migranti sarà comunque al centro del primo Consiglio comunale con la convocazione dei capigruppo per affrontare insieme la vicenda.

Pasquale Carofano

 

n.18

A seguito delle anomalie riscontrate in alcune bollette delle utenze idriche emesse dalla Gesesa abbiamo contattato l’azienda per attivare ogni azione utile a tutela degli utenti.
Al fine di risolvere lo stato di allarmismo tra gli utenti ho richiesto alla società di annullare le fatturazioni errate e di rimettere quelle corrette con immediatezza informandone ai cittadini.
L’invito agli utenti è quello di verificare le fatture prima di procedere al pagamento delle stesse e di recarsi per richieste di chiarimenti e/o rettifiche presso gli uffici della Gesesa che resteranno aperti tutta la settimana o di chiamare all’azienda al numero verde 800-250981.

Pasquale Carofano

 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.