Nuovo ruolo al MIUR per Domenica Di Sorbo

0

Emozioni e commozione. La performance teatrale degli studenti del laboratorio teatrale ‘LAltro teatro’ dell’IIS Telesi@ di Telese Terme è stata un lungo ed emozionante saluto al dirigente scolastico Domenica Di Sorbo. Al termine dello spettacolo, la Di Sorbo, proiettata ormai verso il nuovo ruolo di Dirigente Tecnico al MIUR a Roma, ha rivolto, dal palco, tra i ‘suoi ragazzi’, un commosso saluto alla platea di genitori, studenti, docenti, rappresentanze scolastiche, autorità e amici.

Un percorso, quello con il Telesi@, conclusosi con soddisfazione, la stessa che ha caratterizzato la sua dirigenza scolastica (dal 2009 a oggi) e durante i quali l’istituto telesino si è attestato tra le eccellenze del territorio e per il quale la Di Sorbo continuerà a vedersi, anche nel suo nuovo ruolo, come il punto di riferimento che si è sempre proposta di essere per il “colorato” universo del Telesi@.

Sul palco del Modernissimo i giovani attori hanno portato in scena ‘Alcesti e il nemico della Morte’, l’adattamento dallo spettacolo di R. Nicolini, da Euripide ed Elias Canetti. Il ‘racconto’ intenso e ricco di pathos della vicenda di Alcesti che salva la vita del consorte Admeto offrendosi di morire al suo posto, ha strappato numerosi applausi alla platea. La vicenda, a lieto fine, scandita dagli interventi del coro, ha dato vita a una rappresentazione “sentita” in primis dai giovani interpreti e quindi dal pubblico.

L’ultima performance del laboratorio LAltroTeatro è stata riproposta alla platea telesina dopo aver avuto l’onore di essere scelta dall’INDA (Istituto Nazionale del Dramma Antico) e quindi rappresentata a Siracusa.

Ancora una volta ricordiamo i personaggi e  gli interpreti: Prologo – Giovanni Capitelli – Gilgamesh – Gina Romano; Coro: Marina Chiarizia – Siria Piccirillo – Federica Di Lunardo – Janet Esposito – Susanna Minauro – Federica Tomasiello; Asclepio/ Susanna Minauro – Tanatos/Tabata Maini – Apollo/Chiara Ciarleglio – Corifeo/Antonella Ferrucci; L’uno Scotti Michela/Chiarizia Marina; L’altro Scotti Aureliana/Janet Esposito; La bambina/Roberta Puzella; La madre/Pasqualina Pingue; Ercole/Matteo Gagliardi; Admeto/Giovanni Capitelli; Ancella/Gina Romano; Alcesti Pasqualina/Pingue. Regia: Mirella Maria Colangelo e Carmine Collina; Direttore di scena: Roberta Cimmino.

Maria Grazia Porceddu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.