Giuseppe e Giovanna sono a Lisbona. Pronti alla partenza per gli USA

1

E anche il terzo, e il quarto traguardo sono stati raggiunti da Giuseppe Campochiaro e Giovanna Napolitano. Lisbona. La fine della prima parte del viaggio, della lunga marcia europea prima di addentrarsi nel continente americano, i primi 3 mila e 600 chilometri di questa nuova  straordinaria avventura. Nella mattinata di oggi i due giovani amorosini partiti in bicicletta lo scorso 17 aprile proprio da Amorosi con direzione Los Angeles sono giunti a Lisbona accolti dall’ambasciatore italiano in Portogallo. Un’impresa che si aggiunge a quella portata a termine lo scorso anno da Amorosi e Capo Nord. I primi 3 e 600 chilometri mila chilometri sono passati senza non poche difficoltà ma riscontrando lungo il loro passaggio l’entusiasmo e l’accoglienza di tanti amici e sostenitori in Italia come in Francia, Spagna e lo stesso Portogallo. Il cammino fino a Santiago de Compostela partito da Pamplona lo scorso 20 maggio, da li in una lunga traversata del nord della Spagna fino al confine lusitano, il passaggio da Oporto, Coimbra e Fatima. Ma il viaggio è appena cominciato, sono oltre 6 mila i chilometri che li separano dall’arrivo di Los Angeles. Nell’immediato ci sarà il trasferimento in aereo sino a New York e poi, con tutta probabilità, la fase più avvincente e forse più complicata di tutto il viaggio. Un’impresa tutta da seguire sulla pagina facebook «Love Wheels 646» e sul sito web dedicato all’iniziativa.

Gianluca Brignola

1 commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.