Massimo Rao incontra l’arte di Vermeer

0

Sesto appuntamento per i ‘Dialoghi con la Luna’, progetto culturale dell’Associazione Massimo Rao. Sabato 30 aprile, alle ore 19.00, nella Pinacoteca comunale di San Salvatore Telesino si terrà l’ultima delle conversazioni culturali contemplate in questo percorso tematico, iniziato lo scorso mese di dicembre, che ha come protagonista la Luna, figura onnipresente nell’arte di Massimo Rao, interpretata, di volta in volta, in una chiave diversa.

La volta scorsa a catturare i presenti è stata l’accattivante fascinazione suggerita dal grande albero centrale intorno al quale, in un “magico Sabba” di parole, musica e danze si è accesa la coinvolgente narrazione della scrittrice Maria Pia Selvaggio, affiancata dalle coreografie eseguite dalle giovani “streghe” del corpo di ballo di Rachele Iavarone: Ottavia Nardiello, Elena Di Meola, Alessia Sorrentino, Antonella Matarazzo e Federica Garofano. Un incalzante monologo pensato e realizzato per rendere omaggio a Rao, in cui, sotto lo “sguardo” della pallida luna, il pittore sansalvatorese ha incontrato la “strega” Bellezza Orsini.

La scenografia è stata curata da Maria Teresa Di Filippo, Carla Pacelli, l’Associazione Note e Allegria e l’Associazione Gli amici delle maidenate. A tal proposito gli organizzatori hanno evidenziato come sia importante che le associazioni culturali di San Salvatore si uniscano per contribuire alla riuscita di una manifestazione, soprattutto quando si omaggia la memoria di un “figlio di San Salvatore” come era Massimo Rao. Patrizia Bove, che ha come sempre introdotto l’appuntamento, ha ‘raccontato’ i quadri dell’artista sansalvatorese ispirati alla serata: Mariuccia Bacco – strega, Sott’acqua e Sotto vento (olio su tela del 1986) e Demone della luce (olio su tela del 1985).

Ospite di questo fine settimana sarà invece Valentino Petrucci. Quest’ultimo parlerà dell’arte di Vermeer e soprattutto di uno dei suoi quadri più belli: ‘La ragazza addormentata’, svelando il mistero che si cela dietro questo quadro. La Luna incontra l’arte. E a suggellare la serata saranno gli intermezzi musicali dell’orchestra “ARS Nova LAURENTII”. Per l’occasione è stato scelto un trio composto da Arpa (Francesca D’Orsi) Oboe (Luca di Manso) e Flauto (Guido Garofano). A chiusura, il 14 maggio, ci saranno gli studenti dell’Istituto Comprensivo San Giovanni Bosco, che presenteranno elaborati di musica, scienze e letteratura, rispondendo al tema: “Ispirati dalla Luna”. Nella stessa serata verrà inaugurata la mostra fotografica dedicata al pittore.

Maria Grazia Porceddu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.