Iniziative del Rotary Club Valle Telesina

0

Sono numerose le iniziative che vedono in campo il Rotary Club Valle Telesina. Un ampio ventaglio di progetti di interesse sociale, culturale e divulgativo.

In primis, l’attenzione che da tempo i rotariani riservano all’autismo e in particolare ai bambini affetti da questa patologia. Allo spettacolo teatrale dello scorso dicembre, con relativa raccolta fondi, seguirà infatti la prossima consegna degli i-Pod acquistati, che saranno donati direttamente ai bambini affetti da questa patologia, per facilitare la comunicazione, attraverso la rappresentante del “Comitato delle mamme”, appositamente costituito.

Sempre sull’autismo verterà poi il convegno di studio (‘Autismo: comprensione del disturbo e appropriatezza degli interventi’) fissato per il 7 maggio 2016 presso Aquapetra Resort & Spa a Telese Terme. Questo a testimoniare la completezza dell’approccio nelle problematiche sostenute dal Rotary Club telesino, come sottolinea il Presidente Anna Amalia Villaccio. “In questo modo vogliamo fornire la possibilità agli operatori del settore coinvolti, di approfondire le proprie conoscenze e avere quindi gli strumenti adatti a svolgere in maniera più consapevole e mirata le singole competenze. Voglio anche sottolineare che ai partecipanti alla giornata di studio, che sarà svolta con la collaborazione professionale della SOPHIS e la direzione Scientifica della dott.ssa Gemma De Nicola, saranno assegnati 12 crediti ECM”. Il corso in questione è rivolto a: medici, psicologi, fisioterapisti, logopedisti, neuropsicomotricisti, educatori, insegnanti.

Altro punto focale è la promozione sociale, che si preoccupa anche di incentivare l’interscambio tra il mondo della scuola e quello del lavoro, nella prospettiva ultima di valorizzare le eccellenze e le risorse umane del territorio. “Il Club Valle Telesina ha indetto un concorso per uno stage di moda e uno di gastronomia – spiega sempre Anna Amalia Villaccio – per i quali è prevista la partecipazione sinergica di cinque Rotary Club Campani che, oltre a partecipare economicamente all’iniziativa, individueranno i ragazzi meritevoli tra quelli degli istituti scolastici professionali delle sedi dei vari Club, scelti dal corpo insegnante. Lo stage di moda si terrà presso un noto stilista di Milano, mentre quello di gastronomia sarà affidato ad Alessandro Borghese”.

E ancora, l’iniziativa con il carcere femminile di Benevento – progetto ‘Leggere per evadere’ – attraverso la quale “stiamo realizzando una biblioteca nel carcere femminile”, mentre presso l’IPM di Airola è stato attivato con il contributo del Club Valle Telesina un corso per pizzaioli: “un modo per consentire a questi giovani di reintegrarsi nella società, partendo dalle competenze lavorative”.

Ma il Rotary è anche impegnato nella promozione culturale attraverso la partecipazione e l’organizzazione di attività teatrali (a breve ci sarà un appuntamento a Telese Terme con il coinvolgimento del Teatro San Carlo di Napoli) oltre a contemplare visite a luoghi di interesse storico-archeologico (Tunnel borbonico, Rione Terra e Pozzuoli). Un fermento socio-culturale che l’incontro dell’8 aprile prossimo tra il Rotary Club Valle Telesina e il Governatore (2014-2015) sancirà in maniera formale, perché il Club Telesino è stato l’unico del Distretto Campania-Calabria-Basilicata ad ‘incassare’ due riconoscimenti nell’anno sociale.

Maria Grazia Porceddu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.