Emendamento di Moratoria per l’eolico.

0

E’ di oggi la notizia della presentazione, da parte del Consigliere Regionale Carlo Iannace di un emendamento al Disegno di legge Regionale :“Prime misura per la razionalizzazione della spesa e il rilancio dell’economia campana. Legge collegata alla legge regionale di stabilità per l’anno 2016” Il testo dell’emendamento presentato è il seguente: ”EMENDAMENTO:

Al Disegno di legge:“Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione finanziario per il triennio 2016-2018 della Regione Campania— legge di stabilità regionale 2016” Art. aggiuntivo: “l. Nell’attesa delle more di approvazione del Piano Energetico Ambientale della Regione Campania, si propone la sospensione delle procedure di attuazione degli impianti ad energia rinnovabile da fonte eolica, compreso il mini eolico, definito così perché di potenza minore di 1MW.” L’emendamento presentato raccoglie le richieste delle associazioni e dei tanti sindaci dell’alta Irpinia e dell’Alto Sannio che da anni si stanno opponendo alle installazione di impianti eolici nelle aree periferiche della Regione Campania L’approvazione dell’emendamento è un’occasione irripetibile per evitare che i nostri territori siano trasformati in foreste di acciaio e cemento che ingrasseranno i conti in banca delle multinazionali dell’energia a fronte della desertificazione dei nostri territori.

La Regione Campania, fino ad oggi, ha concesso autorizzazioni al di fuori della legge. Ha autorizzato impianti eolici in assenza di Piano Energetico Regionale, senza aver recepito il D.M. 10/09/2010 “Linee guida per l’autorizzazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili; non ha mai individuato i siti non idonei; ha eluso le norme di rispetto delle distanze dai Siti tutelati ai sensi della Legge 42/2004; non ha rispettato la normativa Europea di tutela dei siti protetti da Rete Natura 2000 (zone ZPS-SIC ed habitat prioritari). Come Fronte Sannita per la Difesa della Montagna sosterremo senza sosta questo emendamento fino alla sua definitiva approvazione dal Consiglio Regionale della Campania. Ci faremo promotori nei confronti dei sindaci al fine di adottare un’apposita delibera a sostegno dell’emendamento. Già sappiamo che la strada non sarà priva di ostacoli ma siamo pronti a tutto poiché con l’inserimento della norma nella legge di Stabilità 2016 si ristabilirà, finalmente, la legalità nelle valutazioni ed autorizzazioni agli impianti eolici e del loro limitato e corretto inserimento nel paesaggio.

Fronte Sannita per la Difesa della Montagna

Giuseppe Fappiano

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.