VinSannio FestivalArt

0

Un progetto unico, frutto della simbiosi di intenti tra più comunità e di un’identità culturale ed enogastronomica condivisa, sta per prendere vita tra i Comuni di Guardia Sanframondi, Solopaca, Castelvenere e Torrecuso.

Scopo dell’iniziativa è la crescita e la promozione del tessuto storico-artistico , attraverso una strategia comune di sviluppo del territorio e promozione della cultura e dell’arte per definire le linee guida di un piano di sviluppo unitario.

Leitmotiv dell’evento sarà certamente l’eccellenza dei vini sanniti, non a caso partner del progetto è l’Associazione Nazionale Citta’ del Vino che dal 1987 aiuta gli Enti a coordinare intorno al vino una serie di attività e progetti che permettono una migliore qualità della vita, sviluppo sostenibile e più opportunità di lavoro. E proprio in tema di impiego, l’evento servirà da catalizzatore e dapripista per lo sviluppo di un concreto e moderno turismo enogastronomico, in una cornice magnifica come quella delle nostre terre, che coniuga qualità dei prodotti tipici, delle cantine e accoglienza dei luoghi del Sannio.

Appare evidente come l’unione di questi Comuni sia stata fondata innanzitutto su una collaudata tradizione legata al settore vitivinicolo, alle sue feste, ai suoi mille riti e memorie che vanno dalla passione e storia vinicola di Guardia Sanframondi alla festa dell’uva di Solopaca, attraverso la gloriosa tradizione di Torrecuso in tema enogastronomico e alle coltivazioni eccellenti del territorio di Castelvenere.

Il 23 dicembre 2015 alle ore 17:00 a Guardia Sanframondi, presso il Castello Medievale si terrà un convegno sul “Paesaggio rurale e sostenibile”, in cui si parlerà della Sostenibilità nella Vitivinicoltura del Sannio e di V.I.V.A. Sustainable Wine – Progetto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Il Convegno si concluderà con la presentazione del progetto di Valorizzazione della Valle Telesina:

promuovere la rigenerazione culturale dei luoghi, la valorizzazione ambientale, economica, sociale e culturale dei borghi storici abbandonati e del loro contesto territoriale; un progetto finalizzato all’avvio di un processo partecipato, per giungere ad azioni di tutela, valorizzazione, miglioramento ambientale, valorizzazione paesaggistica, sviluppo territoriale e fruizione turistica.

 Rossi Mariagianna

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.