‘La Nostra Storia’. I cinque anni del Telesi@

0

Sabato 19 dicembre al Cinema Modernissimo ci sarà la presentazione del libro che racconta in sintesi il percorso culturale rivoluzionario intrapreso dall’istituto telesino guidato da Domenica Di Sorbo

Dal Liceo al Telesi@. Cinque anni di storia vissuta e raccontata al plurale in quasi 200 pagine che rappresentano solo l’introduzione a un percorso intenso che prosegue giorno dopo giorno. La storia è quella dell’IIS di Telese Terme e verrà presentata sabato 19 dicembre, alle ore 10.30, sul palcoscenico del Cinema Teatro Modernissimo. A narrarla saranno gli stessi studenti della scuola telesina in uno spettacolo dal titolo “La Nostra Storia: Dal liceo al Telesi@”.

“Credere fortemente, in una progettazione per Competenze – sottolinea la preside Domenica Di Sorbo nella prefazione – e intendere la scuola come Laboratorio per la valorizzazione di competenze indispensabili alla realizzazione del futuro cittadino, sono state senza dubbio scelte coraggiose ma, alla luce del percorso formativo scolastico nazionale, sicuramente vincenti! Molta la tenacia e forte la volontà – continua – nel diffondere l’entusiasmo per la pratica laboratoriale che ha preso forma nei primi anni con l’esperienza degli “Open Day”: un expo di Conferenze, Convegni, Fucine, in cui gli studenti sono stati stimolati a creare ed esporre o rappresentare le attività costruite sia a studenti di altre classi sia a studenti del territorio, diventando protagonisti di saperi non semplicemente trasmessi, ma ripensati e finalmente appartenenti all’alunno-pensante e non soltanto alunno-studente. La costruzione di percorsi più vicini agli interessi e alle attitudini degli studenti ha promosso e promuove una Vera Cultura della Scelta, offrendo percorsi, metodologie e didattiche innovative e REALI! Diretta conseguenza del fervore prodotto da questa esperienza la pratica laboratoriale è entrata naturalmente nei processi di progettazione, suscitando la giusta consapevolezza agli ormai inefficaci “viaggi di istruzione e visite guidate”. Queste espressioni, – conclude la Di Sorbo – bandite dal linguaggio del Telesi@, hanno trovato la valorizzazione dei loro effetti educativi e formativi nelle “Lezioni sul campo”, la naturale conclusione di un lavoro di studio, di approfondimento, di attività e di pratiche che invoglia i docenti a lavorare in équipe ed armonia e gli studenti a ritrovare nella realtà i contenuti appresi e a trasformare le abilità disciplinari in vere competenze di Vita”.

Dal 2009 a oggi, attraverso la voce diretta degli studenti e dei vari coprotagonisti e attori territoriali con i quali il Telesi@ si confronta quotidianamente, si narra la rivoluzione totale dell’istituto scolastico guidato dalla dinamica Domenica Di Sorbo. Dalle introduzioni di Luigi Berlinguer e dello stesso dirigente scolastico, insieme ad altri interessanti contributi, si delinea il viaggio quinquennale e la grande sfida del ripensare la scuola e i progetti didattici, giungendo a processi partecipati di apprendimento con protagonisti gli studenti.

Nelle 194 pagine si parla del giornale di istituto, del sito internet, degli stage in azienda, della bibliotec@, dell’arricchimento del percorso formativo con i nuovi indirizzi scolastici, delle esperienze del Job&Orienta e Problem Solving, non dimenticando i successi raccolti negli anni a concorsi e premi nazionali e internazionali. Il racconto, solo parziale, di un complesso processo culturale innovativo che adegua sempre più la Scuola alle richieste del territorio e della società in trasformazione. Ad esempio, di quando in aggiunta al Liceo Scientifico, al Liceo Classico e al Professionale, si è introdotto prima il Liceo Scientifico (opzione Scienze Applicate) poi il Liceo Linguistico, e infine il Liceo Classico (opzione Classico Internazionale quadriennale) e, nella sede di Solopaca, il Liceo delle Scienze umane (opzione Economico Sociale), azione che ha dato stabilità alla Scuola e ampliato l’utenza, che ha ormai superato abbondantemente i mille alunni. Un traguardo conseguito sia in virtù dei nuovi indirizzi aperti nel 2010, sia in ragione delle diverse attività extrascolastiche che la Scuola svolge. Nel testo vengono presentate anche le scuole estive residenziali per studenti, le cosiddette A del Telesi@ (Archeologia e Antropologia), insieme ai laboratori del pensiero (creatività, intercultura, cultura della scelta). Un libro per raccontare il processo di fusione tra tradizione e innovazione, iniziato cinque anni fa e in pieno svolgimento, nell’intento ultimo di unire in armonia l’esperienza e l’eredità del passato, con l’apertura a nuove forme e metodi di conoscenze. A festeggiare il traguardo raggiunto ci sarà anche il politico e accademico Luigi Berlinguer.

E tornando proprio all’appuntamento di sabato, lo spettacolo si svilupperà in quattro momenti: I. La metamorfosi Dicembre 2009: l’inizio,  Letture da “Ri-creazione” di L. Berlinguer e “Diario di Scuola” di D. Pennac,  Danza: “La Terra”, Video 1: “Il senso del viaggio”; II. Le innovazioni: Letture da “Dal liceo al Telesi@” e da I. Calvino; Video 2: “Le innovazioni del Telesi@” Musica: “La vita è bella” (violini); III. Je suis Telesi@: Lettura da Ri-creazione di L. Berlinguer, Scegliere: dialogo in lingua (Francese, Inglese, Spagnolo),  Musica/canto: “ Ain’t no mountain high”; IV. Le testimonianze e il territorio: Letture da “Dal liceo al Telesi@”, Danza/musica: Le tessere del Telesi@ Lettura: “Canto d’Autunno”, poesia di V. Vallone,  Musica/canto: “L’isola che non c’è”. Seguiranno le riflessioni sul libro da parte di Luigi Berlinguer – Franzese – Di Sorbo e a chiusura la “Suite napoletana” Orchestra I.C. Telese Terme e Solopaca e quindi i saluti finali. La copertina del libro, “pensata” per il Telesi@, è stata realizzata da Vincenzo Vallone.

Mariagrazia Porceddu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.