Amici del cuore: giornata prevenzione

0

LA XVI giornata mondiale per il cuore ha visto questa Associazione protagonista con la sua ormai tradizionale giornata di prevenzione in piazza, quale primo appuntamento della citata manifestazione internazionale.

Quest’anno è stata dedicata esclusivamente al mondo femminile. Grazie alla cortese disponibilità del dr. Pasquale Zagarese, è stato offerto alle donne uno screeneng gratuito al seno (visita ed ecografia), eseguito sabato 15 settembre, nei locali del Municipio di Guardia Sanframondi, con la preziosa collaborazione delle infermiere Simona DI Blasio e Pina Mancini.

Le prenotazioni, più del doppio rispetto alle disponibili, hanno sottolineato che il problema è fortemente sentito e che a volte, come ci è stato riferito in qualche colloquio, la prevenzione non viene fatta sia per motivi di tempo che di economia. Dimenticando così che la prevenzione è il miglior investimento a rischio zero e a rendimento esponenziale i cui utili sono accreditati tutti i giorni sul conto corrente della salute.

Abbiamo voluto affrontare questo argomento coscienti dei rischi cardiovascolari che corre sempre il malato affetto da neoplasia, anche in assenza di eventi cardiologici pregressi. Ciò ci ha indotto anche a programmare una seconda seduta e a tenere il convegno 2015 su questo tema, prevedendo anche un colloquio personale tra partecipante e specialista, per chiarire qualche dubbio in modo più riservato.

Il nostro Comitato Scientifico è a disposizione della collettività. A conclusione di questo “primo appuntamento” desideriamo esprimere pubblicamente al dr. Pasquale Zagarese, profonda gratitudine e altissimi sensi di stima per la sua gentile e squisita sensibilità nel mettere a disposizione i suoi saggi e profondi saperi che si traducono nella sua lodevole opera.

Ringraziamo le infermiere, che con piacere hanno prestato la loro indispensabile assistenza, in modo assolutamente gratuito.

Un grazie anche all’Amministrazione Comunale e a “La Guardiense” che anche questa volta, come d’altronde fanno da sempre, ci hanno sostenuto in questa iniziativa. Il nostro sforzo va avanti perché una comunità di persone sane vive meglio ogni sua fase, produce di più nel lavoro e nel rapporto interpersonale e cresce a livello esponenziale.

Carlo Labagnara

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.