Scuola di astronomia presso IIS Telesi@

0

Comunicato stampa n.24 del 16/07/2015 –   Oggetto: Scuola di astronomia presso IIS Telesi@ – “È con grande soddisfazione che la Città di Telese Terme dà il benvenuto agli studenti provenienti da ogni angolod’Italia per partecipare alla sesta edizione della Scuola di Astronomia presso l’Istituto d’Istruzione Superiore Telesi@. L’organizzazione di questa iniziativa contribuisce a dare valore e credibilità a una rinomata Istituzione come quella guidata dalla lungimirante dirigente Domenica Di Sorbo che in questi anni ha assunto sempre maggiore prestigio e visibilità sul piano internazionale. Come Amministrazione guardiamo a queste iniziative con particolare interesse non solo perchè accendono i riflettori sul merito e sull’eccellenza che la scuola italiana offre ma anche sulle peculiarità del nostro bellissimo territorio”.

Così il Sindaco di Telese Terme Pasquale Carofano si è espresso in occasione della cerimonia inaugurale della sesta edizione della scuola di Astronomia in programma presso l’Istituto Telesi@ di Telese Terme che terminerà il prossimo 18 luglio.

La scuola è rivolta a 18 studenti che frequentano il secondo e terzo anno della Scuola Secondaria di secondo grado: 10 provenienti da tutta Italia, di cui cinque provenienti dalla Regione Calabria che si farà carico delle spese dei propri partecipanti, e 8 locali, particolarmente meritevoli e interessati a partecipare alle Olimpiadi Italiane di Astronomia. A differenza di altre Olimpiadi studentesche, le Olimpiadi di Astronomia fanno riferimento a una disciplina che non rientra nei piani di studio come autonoma, ma che per la sua intrinseca trasversalità spazia nei programmi della Fisica, della Matematica e delle Scienze Naturali. La trasposizione didattica di obiettivi specifici relativi all’Astronomia consente di dare all’allievo una visione unitaria degli ambiti culturali funzionali alla sua formazione, indicando gli strumenti più adeguati per promuovere la formazione di personalità autonome capaci di dare interpretazione critica della realtà, utilizzando conoscenze, forme e strumenti propri del nostro tempo. Per tale motivo le Olimpiadi di Astronomia si caratterizzano come un’iniziativa finalizzata principalmente ad avvicinare gli studenti allo studio delle discipline scientifiche in generale, e dell’Astronomia in particolare, tramite un approccio pratico alla soluzione di problemi scientifici ed al confronto competitivo con altri partecipanti accomunati dallo stesso interesse.

Gli studenti avranno l’opportunità di conoscere le bellezze artistiche, storiche e naturalistiche della cittadina termale con una serie di iniziative promosse in collaborazione con il Comune di Telese Terme e della Pro Loco Telesia. Ieri sera si è tenuto un concerto ai piedi della Torre Longobarda con una lezione d’eccezione da parte dell’architetto Vincenzo Vallone sull’astrolabio che è custodito all’interno del sito curato proprio dai ragazzi del Telesi@.

Stasera 16 luglio, invece, alle ore 21.30 nelle Terme ci sarà la lectio magistralis del professore Flavio Fusi Pecci, astronomo ordinario dell’Inaf.

Antonio Giaquinto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.