Riprendiamoci Monte Pugliano

0

Domenica 5 luglio, Legambiente Valle Telesina e il gruppo fb Natura 2.0 organizzano la giornata ambientale “Riprendiamoci Monte Pugliano”, per scoprire le bellezze naturali, geologiche ed archeologiche nascoste tra i boschi e le numerose cavità carsiche di Monte Pugliano, la collina alle spalle delle Terme di Telese Terme, nei comuni di Castelvenere, San Salvatore Telesino e Telese Terme.

Domenica mattina, alle ore 9.00, con ritrovo in Piazza dei Popoli Italici (parcheggio di fronte la Fondazione Maugeri), si sono dati appuntamento per ripulire insieme i sentieri di Monte Pugliano: il gruppo fb Natura 2.0, Legambiente Valle Telesina, La Proloco “Telesia”, La Protezione Civile di Telese Terme, l’ASD Legio Linteata Softair, l’ASD NEW Valley, l’ASD Sporting Club Grassano, I Boys Scuots di Benevento, “La citta’ dei ragazzi, i Draghi Rugby, Non+Leonia, l’Olimpic Center Judo, la Pallavolo Telese, i Rokka Bike,  e la Scuola Calcio Valle Telesina .

Le tre Amministrazioni comunali di Castelvenere, San Salvatore Telesino e Telese Terme, coinvolte nella organizzazione della giornata, garantiranno il supporto dei materiali per la raccolta e delle attrezzature e mezzi per il trasporto dei rifiuti, attraverso il coinvolgimento della ditta di Igiene Urbana Lavorgna.

Per far conoscere i luoghi di Monte Pugliano, spettacolari e sconosciuti anche alla maggior parte degli stessi abitanti dei tre comuni, i volontari, alla fine delle operazioni di pulizia nei luoghi nei singoli territori dei tre comuni, saranno accompagnati a scoprire le bellezze di Monte Pugliano attraversando i diversi sentieri. Alle ore 12.30 tutti i volontari si incontreranno nell’area picnic in località Pugliano di San Salvatore Telesino, in cui consumeranno un pranzo al sacco, offerto dal Gruppo fb Natura 2.0.

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 15.00 inizieranno le escursioni guidate gratuite lungo i sentieri naturalistici più belli di Monte Pugliano, per chi ne farà richiesta, per una promozione turistica straordinaria dell’area.

Legambiente Valle Telesina ed il gruppo Natura 2.0 ringraziano per la collaborazione tutte le associazioni partecipanti, i volontari, i Sindaci Alessandro Di Santo, Fabio Massimo L. Romano e Pasquale Carofano, per le Amministrazioni comunali di Castelvenere, San Salvatore Telesino e Telese Terme per il supporto alla buona riuscita della manifestazione.

“Questa è una giornata di sensibilizzazione delle persone verso la natura e l’ambiente, – dichiara Paolo Cazzulo, del Gruppo fb Natura 2.0 –  con il presupposto di un futuro percorso turistico da attivare, e di cogliere più opportunità, sviluppando oltre al turismo culturale ed enogastronomico, anche il turismo naturalistico”.

Siamo lieti di condividere questa azione di tutela e di valorizzazione – afferma Grazia Fasano, presidente di Legambiente Valle Telesina –  con tante associazioni e ragazzi, e con le tre Amministrazioni Comunali. Per noi di Legambiente, Monte Pugliano, al centro dei tre Comuni di Castelvenere, San Salvatore Telesino e Telese Terme della “Città Telesina”, e al centro di strutture turistiche e del settore enogastronomico, e di tanti altri beni comuni ambientali, culturali, storico-archeologici, costituisce una risorsa strategica da promuovere per un turismo sostenibile. Monte Pugliano è una unicità geologica nel sud dell’Italia per la grande presenza di cavità carsiche, ha un alto grado di naturalità e racchiude resti archeologici di notevole importanza. Sono quindi urgenti azioni di tutela per contrastare il degrado e a salvaguardia delle sorgenti delle acque solfuree; ed interventi di valorizzazione turistica, cominciando dalla manutenzione e messa in sicurezza dei sentieri, e una nuova cartellonistica informativa, didattica, e di gestione. Un ringraziamento particolare da parte nostra va al Servizio Forestazione della Provincia di Benevento, che in questi giorni ha ripulito la vegetazione che aveva invaso i sentieri sul versante di Telese Terme”.

Grazia Fasano

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.