Cittadininmovimento e il Progetto Politico Telesino

0

Dichiarazioni di Piero Di Gioia vice-presidente Cittadinimovimento Telese Terme: ”abbiamo impostato un documento che stiamo proponendo in vari settori della società telesina e che sta avendo anche un positivo riscontro. Evidentemente  la nostra idea non è così peregrina. Abbiamo lanciato il nome di Vittorio Vallone come nostro candidato alla carica di sindaco per una eventuale Lista elettorale che possa rappresentare una vera e propria sintesi politica che vada al di là degli schematismi  che hanno caratterizzato le scorse elezioni amministrative e tanti anni di politica a Telese Terme. Noi non abbiamo nessuna intenzione di fare una terza o quarta lista , o semplicemente, una Lista a prescindere. Il nostro obiettivo è quello di proporre un’alternativa politica, sociale ed amministrativa credibile. Guardiamo , in maniera particolare a quel mondo sociale e politico telesino che non condividono  le politiche amministrative attuate negli ultimi anni. Non abbiamo nessuna intenzione di trattare sul nome che abbiamo individuato, anche perché siamo fermamente convinti  che, qualora Vittorio Vallone dovesse accettare la nostra proposta all’indomani del documento che stiamo proponendo ed al quale stanno aderendo liberi cittadini telesini, possa rappresentare il giusto nome per far sintesi con diverse anime del nostro paese , per il bene del nostro paese e per il futuro del nostro paese. Riteniamo da tempo che la nostra cittadina abbia bisogno di persone moderate che abbiamo larghe vedute e che soprattutto non sbattino la porta in faccia a nessuno. Non siamo per la logica di dividere questa cittadina in bianchi e neri. siamo , invece, per una comunità riunita che possa veramente sentire il senso vero di una comunità. Siamo per il ritorno al –Campanile- ed al senso di comunità. Una comunità che deve riuscire ad integrare tutti e tutte ed in grado di trasmettere la telesinità a tutti coloro che negli ultimi anni si sentono sempre di più forestieri a casa loro.

Il nostro progetto politico-amministrativo che sottoponiamo ai nostri concittadini vede: La rinascita civile ed economica della realtà telesina nell’ambito delle programmazioni infrastrutturali a cominciare dalla seria fattibilità di una struttura dove alloggiare in modo definitivo l’Istituto Superiore Telesia.; la creazione di uno sportello impresa in grado di informare, aggiornare e coinvolgere direttamente  le attività imprenditoriali ed artigianali telesine nel futuro lavorativo infrastrutturale e lavorativo; la creazione di vere occasioni lavorative con la concessione a giovani lavoratori dei parchi e delle aree archeologiche pubbliche da trasformare su modello anglosassone in posti dove si infonde cultura e sano svago;  La ridefinizione di un modello commerciale territoriale ; la ricomposizione di un quadro comprensoriale omogeneo sul piano turistico Filiera Termale, Filiera enogastronomica e Parco archeologico telesino ;la difesa sostanziale sul piano amministrativo del Cittadino-contribuente; la istituzione di uno sportello intercomunale, onde valutare qualsiasi opportunità di finanziamento Fondi europei e Consorzi multisettoriali ;la valorizzazione della cultura locale;la promozione sociale della pratica sportiva, al fine di salvaguardare la crescita equilibrata dei giovani ;la proficua e leale partecipazione finanziaria  dei soggetti privati alla vita amministrativa; Questi elencati sono solo i punti salienti del nostro programma elettorale. Punti sui quali a nostro avviso si fonda il vero futuro di Telese Terme.

Il vice –presidente

 Piero Di Gioia

Telese Terme 06/02/2015

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.