A Telese Terme la V Settimana del Benessere Psicologico

0

Sabato 22 novembre (ore 17) la sala Goccioloni delle terme di Telese ospita l’incontro pubblico dal titolo “Tra prevenzione ed inclusione…oltre l’indifferenza”.

L’appuntamento rientra nella Settimana per il Benessere Psicologico in Campania, che coinvolge le Città Amiche del Benessere Psicologico, in campo con l’Anci Campania, l’ordine degli Psicologi della Campania e quindi, sul piano locale, l’associazione telesina il Girasole Onlus con i Comuni di Telese Terme, Amorosi, San Salvatore Telesino e Puglianello. “L’incontro pubblico – commenta Anna Tecce, psicologa e presidente dell’Associazione Girasole Onlus – che rientra nella Settimana del Benessere Psicologico, ormai alla sua V edizione, ha la finalità di avvicinare i cittadini al mondo della psicologia. L’evento telesino, promosso dall’associazione che rappresento, quest’anno vede coinvolti quattro comuni (San Salvatore, Amorosi, Telese e Puglianello) e le principali istituzioni pubbliche del territorio che si occupano a vario titolo della salute delle persone”.

In apertura dell’incontro ci saranno i saluti di: Pasquale Carofano, sindaco di Telese Terme; Giuseppe Di Cerbo, sindaco di Amorosi; Fabio Massimo Leucio Romano, sindaco di San Salvatore Telesino; Tonino Bartone, sindaco di Puglianello e Antonella Bazzaotra, presidente Ordine Psicologi Campania.

Interverranno: Antonio Conte; Giovanna Ragozzino (dirigente responsabile U.O.C. materno infantile Telese Terme); Carmela Longo (psicologo dirigente U.O. dipendenze patologiche ASL BN1 Telese Terme); Anna Tecce (psicologa, psicoterapeuta, presidente associazione Il Girasole Onlus); Maurizio Volpe (responsabile U.O.C. Salute mentale di Puglianello). Moderatrice sarà Maria Di Carlo, consigliere Ordine Psicologi Campania. All’evento parteciperà anche il coro Instabile dell’U.O.C. Salute mentale di Puglianello, diretto dal maestro Bruno Capuano. A fare da ulteriore corollario, la proiezione del video La Gatta dei Matti di Fulvio Di Mezza e la mostra di pittura di Katarzjna Pieciak e Raffaella Petrazzuoli

Maria Grazia Porceddu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.