Telese: Servizio raccolta oli esausti vegetali

0

Comunicato stampa n.101 del  25 /11/2014-  Oggetto: Servizio di raccolta degli oli esausti vegetali: si è svolta una giornata di  educazione all’ambiente per i bambini di Telese – Nei giorni scorsi, presso la scuola primaria di Telese Terme, l’azienda Proteg s.p.a. ha tenuto un incontro che ha coinvolto circa 200  bambini. Grazie ad Olindo, l’orsetto lavatore mascotte ufficiale dell’azienda, hanno interagito ponendo una serie di domande precise e mirate sul tema della raccolta degli oli esausti vegetali.

Una campagna di sensibilizzazione che ha come obiettivo prioritario quello di sviluppare, tanto nei bambini quanto nei grandi, la sensibilità e la coscienza civica volta al rispetto dell’ambiente in cui viviamo, da preservare per le generazioni future.

L’iniziativa rientra nel più articolato programma intrapreso dall’Amministrazione Comunale, la quale, anche attraverso l’attività di sensibilizzazione,  punta al raggiungimento di percentuali di raccolta differenziata sempre maggiori, tutelando l’ambiente e la salute dei cittadini.

Fino ad ora sono state distribuite oltre 500 taniche per la raccolta dell’olio esausto vegetale. Ulteriori contenitori sono in distribuzione presso il municipio, e possono essere richieste dai cittadini che sono in regola con il pagamento della TARSU.

Tali taniche, una volta riempite, potranno essere svuotate nel punto di raccolta (contenitore giallo) posizionato nella zona adiacente il municipio (sul lato destro), oppure attraverso la raccolta domiciliare che è partita il 21 novembre. Le ulteriori date per la raccolta saranno comunicate ai cittadini mediante manifesti e volantini, reperibili presso la casa comunale o sulla pagina Facebook “Proteg gruppo”.

Nelle mattine indicate, basterà lasciare il contenitore fuori casa dalle ore 8.00 e gli operatori provvederanno al suo svuotamento, rilasciandola vuota fuori casa.

È importante ribadire che viene raccolto ESCLUSIVAMENTE olio VEGETALE esausto, e quindi sono esclusi oli minerali, cioè quello delle automobili o motocicli.

Il vicesindaco, Gianluca Aceto, sottolinea che «grazie all’approvazione dei criteri per l’assimilazione dei rifiuti speciali agli urbani, i titolari di esercizi “food” (rosticcerie, pizzerie, ristoranti, etc.) possono oggi risparmiare i costi sostenuti sino a questo momento per lo smaltimento degli oli vegetali. Gli interessati dovranno fornire l’olio alla Proteg  spa, che provvederà al ritiro con cadenza ristretta rispetto alle utenze domestiche. È possibile richiedere informazioni presso gli uffici comunali».

Antonio Giaquinto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.