Prosieguo riunione per tassa di soggiorno

0

Comunicato stampa n.94 del  17/10/2014 –  Oggetto: prosieguo  riunione con albergatori e associazioni rappresentative per tassa di soggiorno –Questa mattina 17 ottobre 2014 presso la Casa Comunale si è tenuto il secondo incontro tra Amministrazione Comunale e titolari di strutture alberghiere del territorio e loro associazioni rappresentative.

Presenti oltre al Sindaco Pasquale Carofano e all’Assessore al Commercio Francesco Bozzi, il Presidente di Federalberghi Benevento  e i rappresentanti del Grand Hotel Telese e di AQUAPETRA Resort.

Il primo cittadino dopo  aver ringraziato i presenti ha immediatamente posto l’accento sulla importanza di un tavolo permanente di confronto tra Amministrazione e gli albergatori e le associazioni di categoria e in  quanto alla possibilità di introdurre la “tassa di soggiorno” a Telese Terme ha ribadito che la stessa sarà introdotta solo dopo una piena condivisione con gli operatori del settore.

Il Sindaco quindi ha sottolineato l’importanza di questo tavolo che ci deve portare a guardare avanti e discutere per cercare insieme di trovare le soluzioni, sia di breve che di lungo periodo  per le problematiche che investono il turismo.

L’Assessore Bozzi nel suo intervento ha precisato che l’intento non è quello di introdurre semplicemente una nuova tassa a carico della categoria, ma l’idea è quella di recuperare risorse da reinvestire nel settore turistico migliorando i servizi o istituendone dei nuovi secondo le indicazioni degli operatori del settore.

Il Presidente di Federalberghi  Benevento così come tutti i rappresentanti delle strutture partecipanti al tavolo, ha espresso soddisfazione per questo modo di operare da parte dell’Amministrazione Comunale mostrando apertura verso la possibile introduzione della tassa di soggiorno.

Tutti i presenti hanno manifestato piena disponibilità al confronto.

La riunione si è conclusa con la volontà di riaggiornarsi nei prossimi giorni.

Antonio Giaquinto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.