Giornata Nazionale delle famiglie al museo

0

Domenica 12 ottobre torna l’appuntamento con la FAMu Giornata nazionale delle famiglie al museo con l’obiettivo di promuovere la cultura museale ad un pubblico di famiglie con bambini.

Il progetto nasce dall’esperienza del portale internet www.kidsarttourism.com, vetrina delle proposte legate alla didattica museale e alla conoscenza dei beni culturali che strutture museali o associazioni private propongono alle famiglie con bambini. In un momento storico in cui la cultura in Italia soffre particolarmente, esistono nel contesto italiano moltissime realtà che stanno portando avanti un programma di offerta culturale per le famiglie con bambini di altissimo livello; sull’esempio degli altri paesi europei, molti dei quali all’avanguardia in questo settore, i Musei si stanno organizzando per rendere accessibile alle famiglie, “family friendly” ,come si usa dire attualmente, le loro proposte.

La FAMu si pone l’obiettivo di favorire l’incontro tra famiglie e realtà museali incoraggiando le iniziative degli enti per creare musei a misura di bambino.  Quest’anno l’iniziativa è  organizzata con il patrocinio di molte regioni italiane, tra cui la Regione Campania e con il patrocinio del Pontificio Consiglio della Cultura del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT), del Ministero dell’Economia, dell’ICOM, dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio mondiale Unesco, e della RAI.

“La Pro Loco San Salvatore Telesino – commenta il presidente Lina Laudando – aderisce all’ambizioso progetto di Kids Art Tourism, dedicando l’apertura di domenica 12 ottobre, dalle 10.30 alle 13.00, dell’Antiquarium Telesia ai più piccoli, conducendoli in un percorso di visita alla scoperta della storia dei Sanniti e dei Romani”. Per informazioni: 0824/948144 – info@prolocosansalvatoretelesino.ithttp://www.famigliealmuseo.it/events/san-salvatore-telesino-benevento-antiquarium-telesia/

 Mariagrazia Porceddu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.