Alta Capacità

0

Dopo l’incontro di ieri pomeriggio avuto a Benevento presso la sede del Partito Democratico con il Sottosegretario di Stato onorevole Umberto Del Basso De Caro, il sindaco di Telese Terme Pasquale Carofano esprime soddisfazione per quanto sottolineato ieri dall’esponente del Governo.

“Ringrazio l’onorevole Del Basso De Caro – afferma il Sindaco – per aver voluto incontrare dopo l’appuntamento di mercoledì 24 settembre a Roma presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, gli Amministratori dei Comuni coinvolti dal passaggio dell’Alta Capacità e e la stampa sannita per ulteriori approfondimenti sulla questione. Nel corso dell’incontro c’è stato un importante approfondimento sul caso specifico di Telese Terme e sono stati posti in evidenza dall’onorevole De Caro dettagli di natura tecnica che vanno comunque ancora affrontati. Ho colto comunque con particolare attenzione le rassicurazioni che l’onorevole ha espresso e i chiarimenti che ha fornito oltre che l’invito a cogliere questa importante occasione di sviluppo per i nostri territori con molta attenzione e cooperazione”.

Nel passaggio fatto nell’incontro di ieri, l’onorevole De Caro ha ricordato la partecipazione a Roma, presso la sede del Ministero, del sindaco Carofano insieme all’assessore ai Lavori Pubblici Giovanni Liverini e ai sindaci della Valle Telesina insieme ai tanti altri che ci sono stati negli ultimi anni. Nel corso di quell’incontro il tema analizzato è stato quello di prevedere una modifica al progetto preliminare che oggi ipotizza il raddoppio nella zona Piana e a seguire sullo stesso tracciato entrando in città, facendo rimanere la stazione nello stesso punto dove attualmente si trova.

“Anche ieri – prosegue il sindaco – è stata ricordata la mia sottolineatura sul fatto che il tracciato così come previsto taglierebbe numerosi fabbricati. L’alternativa a tale idea progettuale, portata avanti da questa Amministrazione, fin dal 2010, è stata invece quella di spostare il tracciato a sud-est del territorio per evitare una lacerazione del tessuto urbano”.

L’assessore ai Lavori Pubblici, Giovanni Liverini tiene infine a sottolineare che sin da subito il Comune di Telese Terme si attiverà per un confronto con i cittadini, le associazioni e i movimenti territoriali, con gli Amministratori di Telese Terme e delle comunità vicine e ancora con i dirigenti di Ferrovie dello Stato, il Ministero delle Infrastrutture nella persona del Sottosegretario Del Basso De Caro e del facilitatore Boffa al fine di valutare insieme il percorso da fare per apportare la variante richiesta all’attuale progetto preliminare. Un percorso di confronto e scambio di idee che si pone sulla scia di un percorso di coinvolgimento della cittadinanza sullo stesso tema.

Pasquale Carofano

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.