Visita del Comandante Vasaturo al Comune di Telese Terme

0

Comunicato stampa n. 85 del 19/09/2014 – Oggetto: Visita del Comandante Vasaturo al Comune di Telese Terme

Visita ufficiale questa mattina, alle ore 10.15 presso il Comune di Telese Terme del Comandante provinciale dei Carabinieri di Benevento, Colonnello Pasquale Vasaturo. Accompagnato dal comandante della stazione carabinieri di Telese Terme, Roberto D’Orta, è stato accolto ufficialmente dal sindaco Pasquale Carofano e dal presidente del Consiglio comunale, Michele Selvaggio.

L’incontro della durata di mezz’ora si è svolto al primo piano della casa comunale di viale Minieri, nell’ufficio del Sindaco. Il primo cittadino di Telese Terme, nel dare il benvenuto al nuovo comandante ha sottolineato la necessità di una collaborazione tra Arma e Amministrazione a salvaguardia del territorio sannita, formulando al contempo il cordiale benvenuto nella cittadina termale. Anche il comandante Vasaturo ha posto l’accento sulla necessità che ci sia cooperazione con le forze dell’ordine locali nell’opera quotidiana di vigilanza e ha rivolto parole di plauso al sindaco Carofano per il sistema di videosorveglianza in collaborazione con il Ministero degli Interni voluto dall’Amministrazione che è un’ulteriore garanzia di controllo del territorio.

“Ho apprezzato molto la cortesia istituzionale mostrata dal nuovo Comandante – ha dichiarato il Sindaco – che ha voluto essere a Telese Terme nel suo tour istituzionale nella nostra provincia. Sono sicuro che con il comandante Vasaturo instaureremo un proficuo rapporto di collaborazione. La nostra città è riconoscente all’Arma dei carabinieri per il lavoro che quotidianamente compie per garantire al nostro territorio legalità e sicurezza. Voglio ringraziarlo nuovamente insieme al Comandante D’Orta e formulargli i migliori auguri da parte mia e dell’Amministrazione comunale”.

Al termine della visita il sindaco Carofano ha consegnato al colonnello Vasaturo la medaglia celebrativa degli 80 anni di autonomia comunale e del titolo di Città.

 Antonio Giaquinto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.