Proseguono le attività per il Progetto Hachikō

0

Comunicato stampa n.81 del  15/09/2014 –    Oggetto: Proseguono le attività preliminari per l’attuazione del Progetto Hachikō. Nelle prossime settimane saranno avviate le sterilizzazioni, l’osservazione dei branchi vaganti,  l’istituzione del cane di quartiere e la relativa gara per la copertura assicurativa, il coordinamento dell’offerta formativa per le campagne di educazione zooantropologica, l’avviso per i veterinari.

Nei giorni scorsi il vicesindaco, Gianluca Aceto, e la responsabile dell’UDA (Ufficio Diritti Animali), dottoressa Michela Di Muccio, hanno incontrato il direttore dell’U.O.C. Servizio Igiene e Sanità Pubblica (SISP) dell’ASL di Benevento, dottor Tommaso Zerella, per definire i dettagli e predisporre l’avvio dell’attuazione concreta del «PROGETTO HACHIKŌ – PIANO COMUNALE per la gestione  delle popolazioni animali domestiche e sinantropiche, per la  prevenzione e il contenimento del randagismo e per la promozione del rapporto tra cittadini e animali di affezione (zooantropologia)».

È stato effettuato il sopralluogo presso il Centro Cinofilo del Taburno, giudicato idoneo per lo svolgimento delle sterilizzazioni. Il vicesindaco ha inoltre sottoposto al dottor Zerella la proposta di buone pratiche per lo svolgimento delle procedure chirurgiche, che diventeranno le linee guida dell’Amministrazione.

Successivamente il vicesindaco ha incontrato la professoressa Danila D’Angelo, dell’Università Federico II, con cui si è stato concordato l’avvio dell’analisi dei cani al fine della successiva adozione (responsabile) o reimmissione sul territorio. È stata inoltre approfondito il tema dei branchi vaganti, sempre più aggressivi e difficili da catturare. In seguito ad ulteriori sopralluoghi, dall’Università si attendono specifici suggerimenti per affrontare e ridurre un problema sempre più sentito.

Un ulteriore incontro si è svolto tra il vicesindaco e il dottor Valerio Toscano del CRIUV (Centro Regionale di Igiene Urbana e Veterinaria), in preparazione della riunione ufficiale che si terrà in questa settimana tra il  Responsabile dello stesso Centro, il vicesindaco Aceto, il dottor Zerella e la professoressa D’Angelo. Lo scopo è di illustrare le finalità del “PROGETTO HACHIKŌ” alla Regione e adottare ulteriori suggerimenti per la riuscita dello stesso.

In questa settimana, inoltre, nell’ambito del tavolo di attuazione del “Protocollo d’intesa per l’attuazione di un programma di informazione, formazione ed educazione all’ambiente, allo sviluppo sostenibile, alla cultura alimentare e del gusto e alla zooantropologia”, sarà affrontato il tema dell’inserimento della formazione zooantropologica nelle attività scolastiche della stagione 2014-2015.

Saranno infine avviate la gara per la copertura assicurativa del cane di quartiere e l’avviso per i veterinari privati che fossero intenzionati a convenzionarsi con il comune, ai sensi della delibera di Giunta n. 102 del 13 giugno 2004.

Si ricorda, infine, che è in vigore la delibera n. 104 del 13 giungo 2014, che prevede il contributo/sgravio fino a 365 euro per chi adotta un cane del Comune di Telese Terme.

Antonio Giaquinto Ufficio stampa del Comune di Telese Terme

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.