Coordinamento delle politiche climatiche

0

Comunicato stampa n.82 del  16/09/2014 –  Oggetto: Coordinamento delle politiche climatiche –L’Amministrazione Comunale ha ufficialmente partecipato al Covenant of Mayors Capacity-Building Workshop, “Coordinamento delle politiche climatiche – sfide ed opportunità per le autorità locali”, organizzato nell’ambito del Patto dei Sindaci 2.0 per una Smart City, tenutosi a Napoli venerdì 12 settembre 2014.

Rappresentata dal vicesindaco, Gianluca Aceto, la Città di Telese Terme ha preso parte ad una giornata di lavori finalizzata all’adozione degli impegni per il Mayors Adapt, in prosecuzione del Patto dei Sindaci, sottoscritto nel 2010.

Gli indirizzi europei più aggiornati (Strategia Europa 2020), sono ormai protesi verso il Mayors Adapt, l’iniziativa del Patto dei Sindaci sull’adattamento al cambiamento climatico, istituita nel marzo 2014 per coinvolgere i Comuni sul cambiamento climatico e aiutarli a intraprendere delle azioni concrete.

Mentre gli Stati membri dell’UE svolgono un ruolo cruciale nello sviluppo di piani nazionali di adattamento, è a livello locale che gli impatti dei cambiamenti climatici si fanno sentire.  Le autorità locali sono direttamente coinvolte rispetto ai vari impatti dei cambiamenti climatici, come eventi meteorologici estremi, ondate di calore, tempeste, inondazioni e siccità.  Per non parlare dei cambiamenti a lungo termine, come le perdite economiche e i problemi di salute pubblica, che si verificano nonostante gli sforzi per la riduzione delle emissioni. Le autorità locali sono quindi nella posizione ideale per agire come fattori chiave per l’attuazione delle misure di adattamento, migliorando la resilienza complessiva dei territori locali in settori strategici, compresa la pianificazione del territorio, la sanità pubblica, la protezione civile, la gestione del rischio, l’energia, l’approvvigionamento idrico e l’ambiente; e molte iniziative in questa direzione sono già in atto.

Mentre il Patto dei Sindaci ha come obiettivo prioritario la riduzione delle immissioni, il Mayors Adapt si rivolge all’adattamento ai mutamenti climatici. Le due strategie sono pertanto integrate e complementari.

La partecipazione ufficiale è il primo passo verso l’obiettivo “Telese Terme Smart City”, che  l’Amministrazione Comunale cercherà di raggiungere attraverso una adeguata programmazione strategica, da chiudere entro il 31 dicembre 2014.

Antonio Giaquinto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.