L’Italia una e trina

0

Prende il via martedì 2 settembre la quinta edizione del Piccolo Festival della Politica. La manifestazione, organizzata e promossa da Arcadia, quest’anno farà tappa in tre diversi comuni del Sannio, Melizzano e Amorosi in Valle Telesina, e Sant’Agata de’ Goti in Valle Caudina.

Resta invariata la formula con quattro convegni, in programma nel tardo pomeriggio di martedì 2, mercoledì 3, giovedì 4 e venerdì 5, ed il workshop mattutino dedicato alla comunicazione politica ed elettorale.

Il titolo di questa quinta edizione è: “L’Italia una e trina: Renzi, Grillo e Berlusconi”, che racchiude l’amara conclusione che abbiamo di fronte un sistema politico-istituzionale paralizzato in attesa di una svolta che non arriva mai.

I politici e i rappresentanti di associazioni di categoria e sindacati che si alterneranno nei quattro giorni del festival discuteranno di sviluppo e mezzogiorno, ma anche di elezioni regionali e della figura del sindaco e di come questa è cambiata dal 1993 ad oggi. Un incontro sarà inoltre dedicato alla tema del “Senso del dissenso nella politica italiana”, appuntamento che vedrà tra gli ospiti Pippo Civati, Giovanni Favia e Fabio Rampelli.

L’obiettivo è provare a delineare fin dove è possibile il prossimo futuro degli italiani.

Tra gli ospiti di questa edizione del festival anche il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luc, e Luigi De Magistris, primo cittadino di Napoli. Inoltre per la prima volta sarà in Campania un esponente politico della Lega Nord, Marco Pinti, segretario varesino del Carroccio.

Il programma definitivo con le location e tutti gli ospiti è disponibile sul sito internet dedicato www.piccolofestivaldellapolitica.it., e in allegato al comunicato.

Inoltre sarà possibile seguire tutti gli appuntamenti della manifestazione sui canali social di Arcadia. Anche quest’anno al festival è abbinato un workshop di comunicazione politica ed elettorale, completamento gratuito, e che si terrà a Sant’Agata de’ Goti nelle giornate del 3, 4 e 5 settembre. Arcadia mette a disposizione dieci borse di frequenza. Il bando per partecipare al festival scade il 27 agosto.

Vincenzo De Rosa

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.