Country in scena a San Salvatore

0

Si è chiusa domenica 3 agosto la tre giorni country a San Salvatore Telesino organizzata dall’associazione Note&Allegria.

Grande è stata la partecipazione di pubblico e straordinario è stato l’impegno dei volontari dell’associazione che hanno reso indimenticabile l’evento.

Infatti da venerdì 01 a domenica 03 agosto, nella cornice rupestre di Campo Cecere a San Salvatore Telesino, si sono svolte tre serate all’insegna della musica Country con stand gastronomici aperti tutte le sere e passeggiate a cavallo in giro per il paese la domenica mattina.

Nel pomeriggio di domenica abbiamo assistito anche a spettacolari esibizioni di cavalli davvero emozionanti.

La serata di venerdì 01 agosto ha visto l’esibizione di Attilio Gabrielli in arte Johhny Black, un musicista “one man band”, cioè suona più strumenti allo stesso tempo (chitarra o banjo, batteria, voce e armonica) senza ausilio di basi a bordo del suo “Caravan stage”, il camper parco attrezzato per suonare ovunque. Ha preso parte ad importanti manifestazioni come il West Virginia Bluegrass Festival (West Virginia, 2006) ed al Blues Festival (Phliadelphia, 2008). Partecipa a numerose manifestazioni country in tutta Europa. Attilio ha suonato i classici della musica country e non solo esaltando i numerosi fan del genere presenti.

Sabato 02 agosto è stata invece una serata all’insegna del ballo country con il concerto spettacolo di uno dei più apprezzati gruppi di Rockabilly italiani, I Monokings!

Il loro modo di suonare ci riporta alle origini del Rockabilly, ovvero il periodo che va dal 1954 al 1957 in cui migliaia di musicisti di tutti gli Stati Uniti provenienti da diverse esperienze musicali si sono lanciati per diventare il nuovo Elvis! Il gruppo, composto da quattro pazzi scatenati di Roma, hanno suonato per più di due ore grandi classici del rock e del country in maniera “danzereccia” per una serata agostana all’insegna dell’allegria. Durante la serata, a sorpresa, è salito sul palco anche Johnny Black ed insieme hanno suonato alcuni pezzi di Johnny Cash e di John Denver.

Domenica 03 agosto è stata una giornata meravigliosamente “piena”…..già alle 09.00 si sono radunati circa trenta cavalieri che hanno fatto equitazione all’interno di Campo Cecere e successivamente hanno fatto passeggiate all’interno del paese per la gioia sia dei più piccoli che dei grandi. In Piazza Nazionale intanto il bravissimo Attilio Gabrielli allietava il pubblico presente con la sua musica in attesa dell’arrivo dei cavalli che si sono radunati numerosi prima di ritornare nel luogo della manifestazione. Alle 13.00 si è pranzati all’aperto con numerosi partecipanti e sempre con l’instancabile Johnny Black a cantare e suonare con la sua chitarra acustica.

In serata Conny Martin e Gianni Sava, ovvero i Red Cadillac Gang, insieme nella musica e nella vita, professionisti affermati nel panorama nazionale e leader della “new country music”,  la cui caratteristica è di essere molto ballabile, allegra, pur conservando molte delle tipiche sonorità della “old” country music. Vincitori del Country Music Festival di Reggio Emilia nel 2012, la più importante rassegna del genere in Italia ed una delle più interessanti in Europa, inseriti al n. 54 nella classifica delle migliori band “new country” al mondo, in tournèe in tutta Europa e con un nuovo disco in uscita, la band ha coinvolto ed esaltato i tanti appassionati per quasi tre ore.

Ci sentiamo di ringraziare tutte le persone coinvolte in questa fantastica avventura: gli sponsor che ci hanno permesso di mettere in piedi uno straordinario evento con spettacoli gratuiti; tutti i volontari dell’associazione Note&Allegria che hanno lavorato fino a notte fonda; l’Amministrazione Comunale che ci ha dato il patrocinio; la Proloco di Casali di Faicchio per il patrocinio morale.

Un enorme ringraziamento va, infine, a tutti i cavalieri che sono intervenuti con i loro magnifici cavalli e al pubblico che numeroso ha preso parte agli spettacoli ed ha degustato le prelibatezze locali.

Maurizio De Rosa

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.