Servizio raccolta, trasporto e recupero olio vegetale esausto

0

Comunicato stampa n.65 del 09 /07/2014- Oggetto: Servizio raccolta, trasporto e recupero olio vegetale esausto – In seguito all’avviso pubblico emanato nelle settimane scorse, il responsabile dell’Area Tecnica, ing. Maurizio Perlingieri, ha firmato la convenzione per l’affidamento del servizio di raccolta, trasporto e recupero di olio vegetale esausto di provenienza domestica e commerciale. Il servizio sarà espletato dalla ditta PROTEG S.p.a.

Il Concessionario fornirà al Comune, a titolo gratuito, il servizio di raccolta, trasporto e avvio al recupero di olio vegetale esausto di provenienza domestica. La raccolta avverrà mediante sistema porta a porta, con cadenza mensile o bimestrale, secondo le effettive necessità e sulla base di intese con il Comune. L’olio vegetale esausto di provenienza commerciale sarà raccolto con cadenza settimanale, mensile o su chiamata. Le modalità esatte saranno definite a breve.

Saranno effettuate campagne di informazione e di sensibilizzazione, per tutta la durata della convenzione, e sarà istituito un numero verde informativo dedicato.  Sarà inoltre distribuito un opuscolo informativo, unitamente alle taniche da lt. 5, nonché taniche o contenitori di idonea capacità alle attività commerciali (bar, ristoranti, pub, pizzerie, friggitorie ed altre utenze con grande consumo di olio vegetale).

Al Comune sarà riconosciuto un premio sui quantitativi ritirati, anche sotto forma di buoni libri, buoni pasto, pacchi alimentari ed altro per un valore minimo di € 125,00/t. Da parte sua, il Comune adotterà i criteri per l’assimilazione ai rifiuti solidi urbani degli oli vegetali esausti provenienti da utenze commerciali tipo “Food”.

Questo servizio partirà a settembre, in concomitanza con i servizi del nuovo appalto. Esso si aggiunge alla raccolta di pile, farmaci e vetro porta a porta, avviata con deliberazione della Giunta Comunale n. 29 del 13.02.12014, con cui furono dettate le direttive organizzative per la tutela del territorio e dell’ambiente e la riorganizzazione dei servizi di igiene urbana

Antonio Giaquinto                                               

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.