Telese: resoconto Consiglio comunale del 6 maggio

1

Comunicato stampa n.40 del 08/05/2014 –   Oggetto: Consiglio comunale del 6 maggio 2014 In apertura di seduta del Consiglio Comunale del 6 maggio 2014 il Sindaco Carofano ha voluto ricordare la figura di Pasquale Massaro scomparso dopo un periodo di malattia e sofferenza. “Un amico e un professionista di spessore – ha sottolineato il primo cittadino – che si è speso per decenni per la crescita del nostro territorio lasciando un segno tangibile di professionalità, di  onestà e di umanità. Nell’indirizzare a nome di tutta l’Assemblea le più sentite condoglianze alla famiglia, mi piace segnalare come l’azione di Pasquale Massaro debba essere presa come un esempio da seguire per la costruzione di quei valori essenziali e imprescindibili  per l’affermazione dei diritti e di una vera democrazia”.

Il primo punto all’ordine del giorno riguardava l’approvazione del piano industriale gestione rifiuti della Città di Telese Terme. L’Assessore con delega all’Ambiente Gianluca Aceto nel ringraziare il CONAI per il lavoro svolto, che non ha impegnato risorse del Comune, ha sottolineato che obiettivi prioritari del piano sono recupero massimo della materia, contenimento dei costi, miglioramento del servizio, raggiungimento dell’80% di raccolta differenziata entro il 2015 e l’aumento dei servizi.

Il Piano è stato illustrato nel dettaglio grazie anche alla proiezione di slides effettuata da un rappresentante del CONAI.

Dopo una lunga discussione il Piano è stato approvato con il voto favorevole della sola maggioranza, mentre la minoranza ha votato contro.

Si è quindi passati all’approvazione, su relazione dell’Assessore Aceto, con il solo voto favorevole della maggioranza del regolamento comunale per la gestione dei rifiuti urbani e assimilati per la raccolta differenziata dei rifiuti ed altri servizi di igiene ambientale.

Il Regolamento va di pari passo con il Piano approvato in precedenza e rappresenta, a giudizio del relatore, un buon punto di partenza.

Tale regolamento sostituisce quello del 2011 e dopo una prima verifica di applicazione potrà eventualmente essere ulteriormente migliorato nel caso in cui dovessero riscontrarsi delle carenze.

Al terzo punto vi era la presa d’atto dello schema di convenzione tra i Comuni dell’ATO per l’esercizio in forma associata delle funzioni di organizzazione del servizio di gestione dei rifiuti.

Si tratta di uno schema, previsto dalla Legge Regionale di riorganizzazione del settore rifiuti, che ha individuato gli ambiti territoriali ottimali su cui organizzare il servizio integrato dei rifiuti su vaste aree.

Su tale punto vi è stata l’approvazione all’unanimità.

Infine il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità la cessione bonaria dell’area di proprietà comunale alla Provincia di Benevento per la costruzione della rotatoria lungo la strada provinciale n.87.

L’Assessore Giovanni Liverini che ha relazionato sull’argomento ha precisato, altresì, che è stato necessario dover cedere alla Provincia di Benevento un’area di 500 metri quadrati, per far sì che le opere da eseguirsi possano rispondere a criteri e parametri in grado di garantire una maggiore sicurezza al traffico veicolare, aumentato in modo esponenziale nella zona che si trova davanti al cimitero di Telese.

La rotatoria che sarà costruita proprio sull’innesto della strada proveniente da San Salvatore Telesino con la strada provinciale n.87 (Telese-Amorosi) porrà finalmente rimedio ad un disagio degli utenti, oggi non più eludibile.

Per completezza di informazione si segnala che la Provincia Benevento corrisponderà al Comune di Telese Terme la somma di circa 10.000 euro per la cessione dell’area sopracitata.

Antonio Giaquinto U.S.  Comune di Telese T

1 commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.