Draghi Rugby: nuova vita per il vecchio campo

1

Ai cittadini più attenti di Telese ed anche a quelli della valle telesina che frequentano la città, non sarà certo sfuggito il nuovo look del vecchio campo sportivo. Sono stati avviati i lavori di recupero del terreno di gioco e dell’intera area sportiva. E infatti, in quest’ultimi giorni sul vecchio campo sportivo di Telese c’è un bel po’ di movimento… Un gruppo di volontari e appassionati di  rugby stanno cercando di far rivivere quel suolo pieno di sport e pieno di storia; grazie ad un accordo tra l’amministrazione comunale e la società sportiva DRAGHI Rugby si è dato il via al ripristino del vecchio campo sportivo. Nell’ultimo decennio l’impianto era stato dismesso, diventando un’area abbandonata. La favolosa idea della società DRAGHI Rugby di voler installare un campo da Rugby sul territorio di Telese ha trovato consensi e disponibilità nella amministrazione comunale telesina. Il Sindaco Pasquale Carofano e i suoi consiglieri hanno sposato la volontà di DRAGHI rugby perché Telese diventi il riferimento per tutto il territorio per questo sport.  Il processo lungo e faticoso di recupero dell’area si è avviato grazie al lavoro coordinato dal presidente della neo società Massimo Pallotta. Un grande plauso ai tanti volontari che hanno affiancato il gruppo direttivo di DRAGHI Rugby. Da sottolineare l’impegno, la passione e la volontà dei minirugbysti già iscritti alla società da settembre e che fino ad oggi si sono allenati nei campi sportivi di San Lorenzello e di Massa diretti dal coach Vincenzo Ciampi. A Telese, dopo il “disboscamento” del terreno di gioco e la chiusura dell’area con nuova recinzione, i prossimi lavori prevedono l’istallazione delle “porte”. Un bellissimo esempio di volontariato, passione e lavoro gratuito per la sola gioia di vivere lo sport.

Giovanni Forgione

1 commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.