Podio per la sannita in Bosnia Erzegovina

0

Ottimo risultato in un torneo internazionale per Angela Giamattei. Nel ritorno alle competizioni di grande livello la judoka sannita Angela Giamattei ha finalmente piazzato l’acuto che tutto il suo staff si aspettava arrivasse visti gli intensi allenamenti cui l’allieva del maestro Salvatore Di Paola si sta sottoponendo in questi mesi.

Già a Terni la più volte campionessa italiana aveva destato una ottima impressione visto che aveva conquistato un ottimo secondo posto nonostante un fastidioso infortunio al gomito rimediato in allenamento. Sabato 29 marzo la Giamattei ha partecipato con altre compagne selezionate per rappresentare l’Italia al torneo internazionale di Sarajevo in Bosnia Erzegovina.

Finalmente la sannita, libera anche psicologicamente dal timore di infortuni ,ha combattuto con la consueta determinazione e abilità tecnica che l’ha riportata giustamente all’attenzione dei selezionatori azzurri.  Il torneo cui hanno partecipato 272 atleti provenienti da ben 22 nazioni ha segnato un nuovo punto di svolta nella carriera della judoka di San Lorenzello: Angela Giamattei è tornata ad alti livelli, le avversarie sono avvisate.

Quanto alla gara la sannita ha prima superato per ippon la croata Matijevic Sara per poi subire una sconfitta ad opera della ungherese Pupp Reka. Successivamente la Giamattei ha infilato due nette vittorie contro la slovena Heberle Ana e l’italiana Lucilla Zappa.

Non c’è tempo per cullarsi sugli allori. Già a fine aprile la Giamattei parteciperà al torneo internazionale di Londra sempre con una rappresentativa azzurra.

Salvatore Di Paola

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.