Incontro con lo scrittore romagnolo Cristiano Cavina

0

Le classi I T2 e II T2 del Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate del Istituto Telesi@ coordinate dalla prof.ssa Annacinzia Lettieri hanno organizzato insieme alla libraja Filomena Grimaldi, presso i locali di “Controvento” a Telese Terme (Bn), un incontro con lo scrittore romagnolo Cristiano Cavina sviluppando un “progetto lettura” innovativo. Con l’occasione l’autore ha presentato gli ultimi due lavori : “Ultima stagione da Esordienti” e “Inutile Tentare Imprigionare i Sogni”  edizioni Marcos y Marcos. Cresciuto insieme alla madre e ai nonni materni sulle colline della provincia di Ravenna Cristiano Cavina si dedica fin da piccolo alle sue due grandi passioni : la lettura e il calcio. Non amante degli studi lo scrittore si è sempre mantenuto con qualsiasi lavoro che gli sia capitato. Nel 2003 all’età di 29anni ottiene un successo inaspettato : vende infatti oltre 10.000 copie del suo primo romanzo “Alla grande” che viene tradotto anche in Francia. I romanzi pubblicati dal Cavina sono ambientati prevalentemente nel suo paese natale e hanno come protagonista l’autore stesso, presentato però sotto diverse sfaccettature : il bambino legato al paese e alla famiglia, l’adolescente irrequieto, oppure l’adulto che si ritrova padre. I ragazzi del Telesi@ lo hanno accolto con affetto e calore ma con la professionalità dei critici più severi; Cristiano ha ricambiato favoleggiando i racconti  dei vecchi del suo paese con le storie da bar che hanno dato spunto al suo successo creando così nella libreria un atmosfera magica.

Stefano Avitabile

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.