ASD Running Telese Terme: allenamenti e gare senza soste

0

Un’onda di color arancio, sempre più numerosa, in questi mesi sta percorrendo le strade del Sannio  -Alifano: sono i runners dell’ASD Running Telese Terme che sono impegnati in duri allenamenti in preparazione delle tante maratone cui stanno prendendo parte.

L’arancio che contraddistingue lo smanicato griffato Running Telese Terme contribuisce a colorare anche le giornate piovose che non rallentano certo i ritmi degli allenamenti in vista delle tante gare in programma in questi mesi nel calendario nazionale e internazionale.

Il più internazionale dei runners telesini è senza dubbio Roberto Boiano che ha già corso le maratone di Las Vegas, Gerusalemme, Dubai  senza saltare anche la suggestiva Venezia, concludendo le gare sempre con riscontri cronometrici di assoluto valore.

Non poteva mancare a New York Mario del Vecchio che ha coinvolto quest’anno nella irrinunciabile corsa della Grande Mela anche Antonio Sagnella con ottimi risultati.

In questi mesi numerosi sono i runners telesini che hanno iniziato la preparazione che li porterà il 23 marzo a disputare la 20° Maratona di Roma: un gruppo molto nutrito, con alcuni come Guglielmo Caiazza all’esordio sulla distanza dei Km 42,195, per  assaporare l’emozione di correre nella città eterna.

Nella tabella di preparazione di Roma 2014 è inserito il Giro del Lago di Bracciano (km.34) che si disputerà domenica 16 febbraio e la 40° edizione della Roma –Ostia, la mezza maratona più partecipata d’Italia in calendario il 2 marzo..

I runners che prendono parte a questo trittico laziale sono oltre a Guglielmo Caiazza, Nicola Pelosi, Antonio Giaquinto, Tiziano D’Onofrio, Pasquale Vivenzio, Leucio Ferri, Pasquale Izzo, Pascale Antonia, Giuseppe Rapuano, Antonio Sagnella.

Alla Roma-Ostia faranno il loro esordio sulla distanza della mezza maratona Giacomo Di Staso, Alberto Cappella , Daniele Marenna, Pasquale Cuccaro e Giovanni Labagnara. Del gruppo faranno parte anche Pietro Porto e Giovanni Perfetto. Insomma una grande squadra sannita si riverserà in zona Eur a Roma per approdare sul lungomare di Ostia.

Intanto il 2 febbraio scorso una parte del gruppo in preparazione di Roma, insieme ad una sempre determinata Assunta D’Avico, ha preso parte alla I° edizione della Half Marathon della Mostra d’Oltremare.

Sempre domenica 16 febbraio Diego Viscusi e Antonio Di Caprio voleranno alla volta di Verona per partecipare alla Giulietta & Romeo half marathon.

Per chiudere, last but not  least, per ovvie ragioni, i “pazzi” come vengono affettuosamente definiti dai colleghi runners  i 4 atleti che disputeranno il trittico di Romagna.

Salvatore Perillo, Alessandro Tamelleo, Mario Pasquale (alla loro terza partecipazione) e per la prima volta quest’anno Roberto Boiano disputeranno il trittico di Romagna che prevede il 6 aprile la Maratona del Lamone, il 25 aprile la 50 km di Romagna e infine il 24-25 maggio la 42° edizione della 100 km del Passatore da Firenze a Faenza.

In particolare Salvatore Perillo che  intanto si è “allenato” correndo la maratona di Foggia, tenterà di abbassare il suo record personale nella 100 km stabilito due anni fa quando ha chiuso la gara in 8:56 minuti giungendo al 49 posto assoluto su quasi 2000 partecipanti.

Che dire? Qui parliamo di veri grandi atleti che i runners telesini sono orgogliosi di avere in squadra. Un grande in bocca al lupo a tutti.

Tiziano D’Onofrio

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.