Pienone di pubblico per la commedia “Venerdì 17”

0

“Esprimo, a nome di tutta la Compagnia del Genio, grande soddisfazione per l’andamento della manifestazione che, seppur turbato dal terremoto dello scorso 29 dicembre, non ha visto defezioni di pubblico. Questo dato conferma che c’è affetto ed attesa per le rappresentazioni della nostra associazione teatrale, cosa che ci rende orgogliosi e contenti. Quest’anno abbiamo voluto sperimentare la formula del biglietto d’ingresso, con anticipata prevendita, che da più parti è stata accolta con grande favore, soprattutto per l’ordine che si è determinato nell’accesso alla sala e per il costo contenuto e accessibile a tutti. Abbiamo voluto sperimentare questa modalità, da un lato, per la necessità di coprire le numerose spese da sostenere per un evento simile e dall’altro per lanciare un messaggio nuovo: la cultura deve essere sostenuta da tutti, anche economicamente; non basta partecipare ad eventi culturali ma occorre maturare la necessità di contribuire al loro diffondersi con tutti i mezzi possibili”.

Lo ha dichiarato il presidente dell’associazione culturale Compagnia del Genio Francesco Trotta a margine della replica della commedia “Venerdì 17”, scritta da Italo Conti, autore umbro di numerosi testi teatrali, e adattata per l’occasione in dialetto napoletano dalla regista Cinzia Conte. La tematica affrontata, come si intuisce dal titolo, riguardava la credulità popolare verso la scaramanzia e la superstizione.

Il presidente Trotta esprime, a nome dell’intero sodalizio, piena gratitudine a quanti hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione. “Ringrazio come sempre tutti coloro che hanno reso possibile la manifestazione: la Dirigente Scolastica prof.ssa Angela Maria Pelosi, per la consueta e pronta disponibilità ad ospitare nella scuola eventi culturali, il Gruppo A. Di Leone & C., la ditta Axiria di Fiorella Mazzarella, gli amici, Vittorio Ricciardi per il montaggio/smontaggio delle scenografie, Gennaro e Gina Romanelli per gli arredi di scena, e il Comune di San Lorenzello. Da ultimi, ma certamente non per ultimi, sento il bisogno di ringraziare tutti i componenti dell’associazione per l’impegno profuso ed in particolare Cinzia Conte per l’adattamento del copione in dialetto, Rosanna Fappiano, Mariavittoria Ceniccola e Loredana Fraenza che più di ogni altro hanno lavorato alla preparazione della scenografia”. Nell’attesa della messa in scena di una nuova opera teatrale, la Compagnia del Genio sta promuovendo un Laboratorio Teatrale, diretto da Pierluigi Tortora, intitolato “Le voci di dentro”. Per la partecipazione, alla quale sono già aperte le adesioni, e per ogni ulteriore informazione in merito all’iniziativa è possibile contattare il segretario dell’esecutivo Mario Fappiano al cell. 3298241625.

Giovanni Pio Marenna

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.