Unione dei Comuni “Città Telesina”

1

Comunicato stampa n.112 del 24/12/2013-    Oggetto: Unione dei Comuni “Città Telesina”  Sabato 21 dicembre 2013 si è insediato presso il Centro Congressi delle Terme di Telese  il Consiglio dell’Unione dei Comuni della Città Telesina.

I Comuni di Telese Terme, Amorosi, Castelvenere, San Salvatore Telesino e Solopaca hanno dato vita ad un organismo sovracomunale che avrà il compito di  condividere una serie di servizi e creare le premesse per una politica comune di sviluppo dell’intero comprensorio nel solco di una Città Telesina che non abbia più confini e rinsaldi legami tra cittadini che vivono in un territorio con le stesse caratteristiche e potenzialità.

Presidente dell’Unione è stato designato, per 5 anni come da statuto, il Sindaco di Telese Terme Pasquale Carofano e i due vice saranno, alternativamente per 2 anni e 6 mesi, il Sindaco di San Salvatore Telesino Fabio Massimo Romano e il Sindaco di Solopaca Antonio Santonastaso.

Nella prima fase dei lavori il nuovo consesso è stata presieduto dal Consigliere anziano Mirella Fabbri per la convalida degli eletti. Con votazione palese si è passati ad eleggere il Presidente del Consiglio dell’Unione. La presidenza è andata al Consigliere di Amorosi Claudio Ferruccio mentre la vice presidenza è stata attribuita al Consigliere di Castelvenere Antonio Di Brigida.

Nel suo discorso programmatico il Presidente Pasquale Carofano ha posto sì l’accento sul momento storico della costituzione, dopo anni di discussioni appassionate,dell’Unione della Città Telesina, ma ha subito indirizzato l’attenzione sull’agenda dei lavori che impegneranno i Consiglieri eletti  e la Giunta non solo sulla condivisione di alcuni servizi al fine di migliorarne l’efficienza e conseguire risparmi in termini di spesa.

Compito dell’Unione, infatti, sarà altresì quello di delineare una politica di sviluppo dell’intero territorio puntando sulle eccellenze nel settore agroalimentare, sulle risorse naturali e sul turismo termale.

L’insediamento del Consiglio è stato il momento storico da cui partire per lavorare insieme in maniera condivisa superando per sempre le argomentazioni di un campanilismo che in passato hanno ostacolato la crescita di un territorio vasto e ricco di risorse da valorizzare.

Il passo successivo sarà ora l’assegnazione da parte del Presidente Carofano delle deleghe ai quattro Sindaci, Antonio Santonastaso (Solopaca) Giuseppe Di Cerbo (Amorosi) Alessandro Di Santo (Castelvenere) e Fabio Massimo Romano (San Salvatore Telesino)  che compongono la Giunta dell’Unione della Città Telesina.

Un ringraziamento particolare ai ragazzi della Scuola di Musica Città di Castelvenere con gli sbandieratori, le majorette, il direttore artistico Salvatore Simone e il maestro Pasquale Aiezza, che hanno allietato e reso più celebrativa la serata.

Le line di indirizzo esposte in sede di insediamento del Consiglio dell’Unione rappresentano un work in progress perché gli indirizzi programmatici saranno elaborati confrontandosi con forze economiche, il mondo culturale e le associazioni presenti sul territorio. Da sottolineare che è stato lanciata altresì l’idea di istituire un concorso di idee riservato agli istituti scolastici dei cinque Comuni per la progettazione del logo della Città Telesina in modo da coinvolgere la creatività degli studenti. La scelta sarà operata da una apposita commissione.

Antonio Giaquinto Ufficio stampa del Comune di Telese Terme

 

1 commento

  1. E’ con immenso piacere veder seduti intorno allo stesso tavolo, i Sindaci dei comuni vicini alla mia “TELESE”.
    Oltre a smussare eventuali “miopi campanilisti” sono certo che porterà sviluppo sociale, economico e culturale per tutti.
    Approfitto per inviare Auguri di successo all’iniziativa, Buon Natale e Buon Anno a tutti e, alla Direzione e a tutti i componenti di VIVITELESE.
    Antonio DI PIETRO da viterbo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.