Festa delle stelle 2013

1

Comunicato stampa n.107 del 26 /11/2013-  Oggetto: Festa delle stelle 2013 –  Si è svolta ieri sera presso l’Auditorium Calandra la 19° edizione della Feste delle Stelle organizzata dal Coni.Sono stati premiati atleti e dirigenti della provincia che nel corso dell’anno si sono particolarmente distinti nelle varie discipline sportive, in ambito regionale e nazionale.

Tra i premiati Salvatore Di Paola , maestro telesino di judo, che ha ricevuto la stella al Merito Sportivo su indicazione del Presidente Nazionale del Coni Giovanni Malagò.. Un riconoscimento meritato per il maestro che nel corso degli anni ha avvicinato tanti giovanissimi alla disciplina del judo e ha conquistato con i suoi allievi numerosi titoli in campo nazionale e internazionale.

Le capacità professionali e umane di Salvatore Paola sono apprezzate soprattutto dai genitori dei  ragazzi che fin dalla tenera età frequentano con passione la palestra comunale di Telese Terme dove il maestro di judo tiene i suoi corsi.

“ Esprimo grande soddisfazione – ha dichiarato Francesco Bozzi che era presente alla cerimonia di premiazione – per il prestigioso riconoscimento attribuito dal Coni al maestro di judo Salvatore Di Paola che in tanti anni ha avviato i nostri bambini alla sana pratica sportiva. Ulteriore testimonianza dell’ottimo lavoro dell’amico Di Paola sono i sette  titoli italiani vinti dalla sua allieva Angela Giamattei e il titolo nazionale conquistato l’anno scorso da Giuseppe Leone anche loro premiati ieri sera a Benevento.

Va evidenziata anche la premiazione  per la convocazione in nazionale del giovanissimo calciatore di Telese Terme Enrico Brignola grande promessa del calcio.”.

Il Sindaco Pasquale Carofano ha voluto sottolineare il valore anche sociale dell’attività svolta dal maestro Di Paola e l’importanza dei traguardi sportivi raggiunti dagli atleti premiati eri sera, motivo di orgoglio dell’intera cittadina termale.

Antonio Giaquinto Ufficio stampa del Comune di Telese Terme

1 commento

  1. Carissimi Franco Bozzi e Pasquale Carofano, i successi nelle attività sportive sono il giusto premio per chi fa continui e SERI sacrifici per migliorarsi sempre di più. Ad altri spetta il DOVERE di aiutare chi porta lustro alla nostra cittadina. Non basta complimentarsi con il solito comunicato stampa. Sorge, purtroppo, spontanea una domanda: cosa ha REALMENTE fatto questa amministrazione comunale per le associazioni sportive in questi 3 anni e mezzo di attività? A mio avviso non basta co-finanziare la maratona per guadagnare in visibilità. Bisogna favorire le attività sportive locali, fornire impianti FUNZIONANTI dove potersi allenare. Mi chiedo come sia possibile che quella palestra di arti marziali continua ad essere solo uno scheletro di ferro abbandonato a se stesso. E’ già molto triste constatare quelli che sono gli errori del passato. Il destino di palestra, piscina e palazzetto appare sempre più certo: sono impianti sportivi, forse già nati obsoleti, che non saranno mai completati!!! Sollevo questi problemi da tempo ed anche in questo caso questi amministratori usano la medesima sterile dialettica dei predecessori: NON RISPONDONO! Giuseppe Grimaldi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.